H2biz - International Business HUB
Sistema di Pre-Pensionamento Privato che genera riduzione dei costi per i datori di lavoro e redditività per le compagnie assicurative
Sistema di Pre-Pensionamento Privato che genera riduzione dei costi per i datori di lavoro e redditività per le compagnie assicurative

Inserito da      Sandro Tarsia

Settore: Risorse Umane - Recruiting

Inserito il 13-10-2020

Piattaforma: Idee da finanziare

Prezzo: su richiesta


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Il Sistema di Pre-Pensionamento Privato ha una mission ben precisa: dare la possibilità al dipendente di scegliere quando andare in pensione, da la possibilità alle aziende di anticipare la normale rotazione delle risorse con l'effetto di ridurre i costi ed aumentare la produttività. L'effetto per le aziende Assicuratrici, vero motore del sistema di Pre-Pensionamento, sono alte redditività e business dal volare di oltre 5 miliardi di € l'anno.

Il Sistema di Pre-Pensionamento Privato è basato sulla gestione privata dei fondi, perchè un ente Assicurativo genera fondi per investirli nel mercato finanziario/immobiliare, generando il processo economico della "moltiplicazione". Differentemente, un istituto Pubblico, diventa solo una cassa temporanea dal quale la moneta esce velocemente senza generare altro valore finanziario e commerciale.

Immaginiamo di proporre una % stabilità di Pre-Pensionamento ad un'azienda la cui età media dei dipendenti sia non superiore ai 45-50 anni, vuol dire incassare decine di milioni di € l'anno in quote senza dover elargire alcun pagamento di Pre-Pensionamento per almeno 5-10 anni.
Il sistema consiste nel versamento di una quota % dello stipendio lordo, eventualmente anche una quota da parte del datore di lavoro, che confluisce in fondo garantito e separato. L'elasticità del sistema e del modello statistico permette di ampliare le caratteristiche del servizio in modalità semplice e lineare. Al raggiungimento di un determinato limite di età/contributi/versamenti di quote, il dipendete avrà la facoltà di anticipare la pensione uscendo dal lavoro.

L'azienda Assicuratrice avrà pertanto la capacità di erogare un assegno pari all'importo pensionistico futuro, e di garantire il pagamento minimo dei contributi mancanti all'età pensionabile stabilita dalla legge.

Il modello matematico-statistico, testato nella situazione di crisi economica, fornisce un risultato molto soddisfacente, pertanto si adatta ad ogni situazione di economia di mercato.

Ogni attore coinvolto nel sistema ha la capacità di generare un "guadagno", un ritorno in termini economici o di vantaggio sociale particolarmente elevato.

I riflessi sull'economia reale sono importanti, in termini di PIL, percentuale di occupati, capacità di spesa dei singoli cittadini, ottimizzazione delle risorse e delle spese d'impresa.

Un progetto a 360°, dove tutti hanno lo stesso obiettivo, il risultato positivo.

Il Sistema di PrePensionamento Privato è regolarmente registrato presso la SIAE, ed in allegato troviamo l'intero modello di business.

Si cercano partner finanziari per portare il progetto sul mercato.

Interamente ideato e progettato da Sandro Tarsia.