H2biz - International Business HUB
Audit e Temporary CFO
Audit e Temporary CFO

Inserito da      Stefano Boschetto

Settore: Credito e finanza

Inserito il 25-11-2020


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Attualmente CFO presso Random Identities SpA.

Background in Audit e Consulenza aziendale. Forte impronta internazionale maturata attraverso significativi periodi di lavoro all’estero in società multinazionali modernamente organizzate.

Ottime capacità manageriali e relazionali con stakeholders e fondi di private equity caratterizzate da abilità organizzative e spiccato orientamento ai risultati con la completa padronanza della lingua inglese, presidio di bilanci annuali/consolidati secondo USGAAP/IFRS e significativa esperienza di SAP in fase di implementazione e change management.

Integrazione ed impulso al cambiamento gestiti con forte leadership, motivazione ed attenzione al team work, hanno caratterizzato marcatamente il mio percorso professionale ad oggi.

Curriculum vitae

2020 – Random Identities SPA
Industria: Fashion Ruolo: Interim CFO
All’interno di una start up in fase di ristrutturazione della compagine societaria si rende necessario l’apporto di un CFO ad interim che sia in grado di garantire:
• Chiusura bilancio civilistico
• Predisposizione budget e business plan quinquennale da presentare a nuovi investitori
• Ristrutturazione del debito
• Assistenza al CEO nelle fasi di valutazione e negoziazione con gli investitori di quote e condizioni d’ingresso
2019 – Jones Lang Lasalle SPA
Industria: Real Estate Ruolo: Interim CFO / COO
La società nell’ambito di un processo di ristrutturazione dell’area finance ha la necessità di affidare la gestione del cambiamento nonché il coordinamento delle attività day to day (contabilità generale, reporting, forecast e planning) ad un CFO ad interim.
Principali Risultati Ottenuti
• Integrazione di organizzazione e processi dell’area Finance con best practices di gruppo tramite assessment del team
• Implementazione di miglioramenti organizzativi utili all’ottenimento dei risultati richiesti
• Monitoraggio e controllo costante del business tramite azioni mirate (vendite / credit collection /contenimento costi ) e risultati di fine anno in linea con i forecast
2018 – 2019 FAMAR ITALIA SPA
Industria: Healthcare Ruolo: FP&A Consultant
La società acquisita da un fondo di private equity internazionale, deve integrare la funzione di Pricing Coordinator all’interno dell’area Finance/Controllo di Gestione, un costante focus sulla funzione e il coordinamento ad interim delle attività
Principali Risultati Ottenuti
• Riorganizzazione di processi e procedure e creazione di un team di lavoro dedicato e motivato
• Predisposizione di manuale procedurale dettagliato
• 22 quotazioni predisposte di cui 5 nella fase finale di contrattazione e 3 approvate ed in linea con i margini prefissati
2017 – 2018 INSPIRED EDUCATION GROUP
Industria: Education – International schools Ruolo: FP&A Advisor – Temporary Finance Manager
Fondo di private equity inglese specializzato nel settore “education” acquisisce prestigiosa scuola internazionale e deve creare un finance department in grado di garantire visibilità in linea con richieste e struttura corporate della nuova proprietà
Principali Risultati Ottenuti
• Creazione ex novo di “ad hoc analysis” rolling forecast trimestrali budget annuale
• Coaching dello staff finalizzato alla predisposizione di chiusure mensili fiscali e di Gruppo (IFRS) e Reporting Package
• Riduzione costi con impatto positivo sull’EBITDA (3%) e incremento del Cash (91%) con focus su credit collection
• Implementazione di nuovo sistema gestionale ERP (JD Edwards) e di reportistica di Gruppo (Cognos)
2016 – 2017 TRS Evolution SPA – GRUPPO TRUSSARDI
Industria: Fashion – Luxury Ruolo: Administrative Processes Advisor – Temporary Finance Manager
Con l’introduzione di SAP, la società richiede un’analisi dell’area Amministrazione, un riallineamento delle filiali del Gruppo a procedure comuni, la redazione del bilancio fiscale consolidato di fine anno e la gestione di attività ricorrenti e straordinarie
Principali Risultati Ottenuti
• Aggiornamento reporting package di Gruppo con i nuovi principi contabili O.I.C. e creazione dell’Accounting Manual
• Implementazione ex novo di scadenziario clienti SAP e introduzione di controlli mensili specifici (Aging/DSO)
• Riduzione e semplificazione delle condizioni di pagamento (-62%) e aumento dell’efficienza nella gestione del credito
• Finalizzazione negoziazione e vendita controllata italiana in forte perdita con margine positivo per TRS
• Riallineamento e revisione della Transfer Price policy del Gruppo e chiusura contenziosi fiscali internazionali
• Ricapitalizzazione di 6 società controllate tramite utilizzo crediti infragruppo e impatto favorevole su working capital
• Chiusura favorevole di contenziosi commerciali con distributori Middle East
2015 – 2015 EASYNET ITALIA SPA
Industria: Telecomunicazioni - Gestione Reti e Hosting Ruolo: Consulenza Amministrativa
Attività finalizzata alla corretta rappresentazione nel nuovo ERP del bilancio d’esercizio italiano
2011 – 2014 EASYNET ITALIA SPA
Industria: Telecomunicazioni - Gestione Reti e Hosting Ruolo: CFO (membro del C. di A.)
Easynet, recentemente acquisita da un fondo di private equity, ha la necessità di un CFO in grado di riallineare l’area Finance alle esigenze della nuova proprietà e a gestire la filiale italiana come punto di riferimento del management
Principali Risultati Ottenuti
• Riorganizzazione dell’area Finance e trasformazione da approccio “transazionale” a “business oriented”
• Miglioramento 150% posizione netta di cassa e riduzione 30% tempi medi d’incasso ed esposizione
• Accurata analisi del ciclo attivo e significativa riduzione dei costi con impatto sull’EBITDA tra 5% e 40%
• Coordinamento con fondo di private equity di due diligence finalizzata a vendita della società
• Coordinamento delle vendite ad interim con mantenimento di KPI e forecast in linea con budget
• Ristrutturazione Organizzativa della società e negoziazione favorevole con legali e sindacati < 20% rispetto al budget
2010 – 2011 BRIDGESTONE ITALIA SPA
Industria: Automotive Ruolo: Director Finance and Administration – Temporary Manager
Bridgestone richiede la presenza di un CFO ad interim atto a garantire monitoring del business e raggiungimento di KPI e target durante una fase di transizione e cambiamento
Principali Risultati Ottenuti
• Ottimizzazione di processi e risorse in linea con Sarbanne Oxley e Segregation of Duties
• Ristrutturazione Finance Department finalizzato a creazione shared service center europeo
• Miglioramento 100% posizione netta di cassa passata da debitoria a creditoria in 4 mesi
• Riduzione 15% tempi medi d’incasso ed esposizione creditoria e incremento 2% margine operativo lordo
2005 – 2010 GARDNER DENVER S.r.l.
Industria: Metalmeccanica - Compressori Ruolo: CFO - HR Manager (membro C. di A.)
A seguito acquisizione di PMI italiana da parte di gruppo multinazionale US quotata al Dow Jones, si richiede un CFO che garantisca una profonda riorganizzazione ed integrazione in linea con le linee guida della nuova proprietà
Principali Risultati Ottenuti
• Implementazione completa di SAP (9 mesi)
• Riduzione 2% costi di produzione a seguito utilizzo parziale CIG e ristrutturazione
• Riduzione 8% spese generali e 20% stock (introduzione di Lean Management/Standard Cost /Profitability Analysis)
• Riorganizzazione e coaching dello staff per la predisposizione di chiusure mensili fiscali e di Gruppo (USGAAP) e Reporting
2003 – 2005 TRAFIGURA ELECTRICITY ITALIA S.r.l.
Trading: energia elettrica Ruolo: Responsabile Finanza e Controllo
Principali Risultati Ottenuti
• Implementazione di controllo giornaliero del business con allineamento a contabilità generale e bilancio fiscale
• Consolidamento rapporti con banche investimenti a breve termine a copertura oneri finanziari aumento 50% cash flow
2001 – 2002 ALSTOM S.p.A.
Industria: metalmeccanica – Relay Ruolo: Worldwide Business Unit Controller (membro del C.di A.)
Principali Risultati Ottenuti
• Creazione della funzione centralizzata di Pianificazione e Controllo world wide
• Trasferimento di produzione e piano obsolescenza prodotti con riduzione 10% costi diretti e da 20% a 40% costi indiretti.
1995 – 2001 LSI LOGIC S.p.A.
Industria: metalmeccanica – Semiconduttori Ruoli: 1998 - 2001 European Controller Sede di Londra;
1995 – 2001 CFO - HR Manager (membro C.di A.) Sede di Milano
Principali Risultati Ottenuti
• Introduzione di una funzione di Finance Planning & Analysis centralizzata presso l’headquarter di Londra
• Ottimizzazione di risorse e processi tramite creazione di shared service center cash pooling ed accounting manual
• Incremento 10% margini e 40% cash flow; riduzione da 5% a 12% costi generali e 50% oneri finanziari
• Implementazione di SAP e nuovo business model basato su transfer pricing con diminuzione 50% pressione fiscale

1986 – 1994 GRANT THORNTON INT. e DELOITTE
Audit e Consulenza Ruolo: Audit Manager