H2biz - International Business HUB

Paolo Campiglio

Presidente Daclé SA
Professionista
Manager
Milano (Milano) - Italia

Profili simili (26)

Alessandr...

Antonio B...

Cinzia Salis


claudio m...

Daniele C...

daniele g...


Dario Bra...

Luca Anto...

Luca Cris...


LUCA MAST...

Luigi Matino

luigi monaci


Luigi Pan...

Marco Brandi

Marco Pierro


Marco Zoppi

Mariagraz...

Nino Capasso


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Daclé SA
  • Nome e Cognome: Paolo Campiglio
  • CAP:
  • Città: Milano
  • Provincia: Milano
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.paolocampiglio.it/
  • Settore: Manager

Descrizione

Presidente della Daclé Polska SA e vice presidente della Camera di Commercio Italo-Polacca.

 

Curriculum vitae

Classe 1975, Paolo Campiglio dopo il liceo commerciale a indirizzo giuridico-amministrativo, segue gli studi accademici presso la facoltà di farmacia dell'Università degli Studi di Pavia. Nel 1997 diventa, molto giovane, socio fondatore di uno studio che si occupa delle aziende italiane che puntano ad investire in mercati esteri, offrendo loro servizi aziendali, consulenza amministrativa e societaria, organizzazione del personale e gestione delle risorse finanziarie. Sempre nel 1997 fa il proprio ingresso nel consiglio comunale di Legnano in cui sarà rieletto fino al 2012. Gli incarichi svolti nei diversi mandati sono, tra gli altri, quelli di presidente della commissione lavori pubblici, capogruppo di maggioranza e presidente del consiglio comunale. L'attività pubblica prosegue all'interno del Movimento Giovanile, la più vivace e numerosa realtà associativa italiana, in cui svolgerà l'incarico di coordinatore regionale e, successivamente, di dirigente nazionale del settore "esteri". Nel 2000 assume il ruolo di amministratore delegato di Carmax-Pro S.r.l., società che mette in commercio apparecchiature elettroniche e presidi medico-chirurgici, che manterrà fino al 2003 quando diventa direttore commerciale del Gruppo Daclé, società chimica e laboratorio farmaceutico per cui sviluppa i mercati esteri già attivati (Svizzera, Germania, Austria e Regno Unito) ed espande la presenza nei mercati dell'Est Europa, come Polonia, Romania e Moldova. Nel 2008 diventa responsabile del patrimonio immobiliare dell'azienda, mentre nel 2012 direttore generale della società capogruppo. Dal 2006 al 2012 è tra gli amministratori esecutivi, in qualità di vice-presidente, del più grande sistema culturale italiano tra enti pubblici locali, ovvero il Consorzio Bibliotecario Nord Ovest di Milano. Grazie alla sua conoscenza delle consuetudini dei ministeri degli affari esteri e delle cancellerie internazionali, nel 2008 riceve la carica a vice presidente della Camera di Commercio Italo-Polacca. Questa Camera si pone come punto di incontro per professionisti, imprenditori, aziende ed enti governativi che desiderano investire in Polonia, collaborando con il sistema polacco, facilitandone un processo di internazionalizzazione e promuovendole direttamente sul territorio.

 

Note

Presidente della Daclé Polska SA e vice presidente della Camera di Commercio Italo-Polacca.