International Business HUB

Elena Veschi

Proprietario Umbraplast Srl
Imprenditore
Chimica e plastica
Sangiustino (PG) - Italia

Profili simili (25)

Alfonso K...

antonio c...

Antonio S...


barbara g...

Bianca De...

Borrelli ...


Bruno Can...

Carlo Brutti

Diana Bracco


Emanuele ...

FAUSTO MA...

GIANCARLO...


Giovambat...

Magalini ...

Marco Zari


Maria Del...

Massimo S...

michele m...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Umbraplast Srl
  • Nome e Cognome: Elena Veschi
  • CAP: 06016
  • Città: Sangiustino
  • Provincia: PG
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.umbraplast.com
  • Settore: Chimica e plastica

Descrizione

"Titolare della Umbraplast Srl, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Perugia e membro del Consiglio Direttivo di Assafrica & Mediterraneo. Umbraplast nasce nel 1969 come azienda all'avanguardia e con una precoce vocazione internazionale anche grazie all''intuito del fondatore Giuliano Veschi. Oggi l'azienda è tutta al femminile ed è rimasta di proprietà della famiglia Veschi ed ha notevolmente ampliato e diversificato la gamma produttiva da ricomprendere oltre ai tradizionali shopper e sacchetti di vario genere anche le seguenti linee: AUTOMOTIVE, BIODEGRADABILE, RACCOLTA DIFFERENZIATA, TESSILE E ""CLASSICO""; tutto per ampliare le esigenze di mercato e per guardare al futuro utilizzando nuove tecnologie con attenzione all'ecosostenibilità dei nostri prodotti."

 

Note

"Titolare della Umbraplast Srl, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Perugia e membro del Consiglio Direttivo di Assafrica & Mediterraneo. Umbraplast nasce nel 1969 come azienda all'avanguardia e con una precoce vocazione internazionale anche grazie all''intuito del fondatore Giuliano Veschi. Oggi l'azienda è tutta al femminile ed è rimasta di proprietà della famiglia Veschi ed ha notevolmente ampliato e diversificato la gamma produttiva da ricomprendere oltre ai tradizionali shopper e sacchetti di vario genere anche le seguenti linee: AUTOMOTIVE, BIODEGRADABILE, RACCOLTA DIFFERENZIATA, TESSILE E ""CLASSICO""; tutto per ampliare le esigenze di mercato e per guardare al futuro utilizzando nuove tecnologie con attenzione all'ecosostenibilità dei nostri prodotti."