H2biz - International Business HUB

Chicca Olivetti

Fondatore Cassiopea
Imprenditore
Marketing e comunicazione
Milano (MI) - Italia

Profili simili (227)

Acer Jamal

adele all...

Adriano B...


Adriano Z...

AGENZIA O...

Alberto C...


Alberto C...

Alberto D...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


alessandr...

Alessandr...

Alex Billico


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Cassiopea
  • Nome e Cognome: Chicca Olivetti
  • CAP: 20122
  • Città: Milano
  • Provincia: MI
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web:
  • Settore: Marketing e comunicazione

Descrizione

Responsabile di progetti di comunicazione per alcune delle principali aziende italiane tra le quali Enel e Telecom. ╚ fondatrice e amministratore di Cassiopea, una affermata società nel campo della strategia di comunicazione e delle relazioni istituzionali.

 

Curriculum vitae

"2010/oggi Ha ideato e realizzato per ENEL il progetto "Leader singolare femminile" che promuove incontri con donne che sono diventate leader in campi prettamente maschili (Maria Cannata/Ministero del Tesoro, Anna Maria Tarantola/Banca d'Italia, Susanna Camusso/CGIL, Maria Pierdicchi/Standard & Poors, Lorenza Lei/Rai, ed altre) 2009/oggi Fonda il movimento "MET└ DI TUTTO - 65 sì ma con onori ed oneri" partendo da un social network e diffondendolo poi sul territorio italiano. Oggi il movimento, tra singoli ed associazioni che lo sostengono, conta 43 mila persone. "MET└ DI TUTTO" è un movimento che vuole sensibilizzare le coscienze sulla distanza delle donne italiane da quelle europee in fatto di welfare, accesso a cariche istituzionali e a posti di responsabilità. Il movimento è attualmente sponsor della mostra fotografica "365D" che sarà presentata in varie città italiane 2005 Ha portato per la prima volta l'Afghanistan alla Biennale di Venezia esponendo lavori di donne, ed è stata Commissario del Padiglione Afgano 2003 Ha lanciato, dalle pagine del "Corriere della Sera", la campagna per la liberazione di Ingrid Betancourt, facendola giungere al Parlamento Europeo, con l'aiuto di Fiorella Ghilardotti, e all'ONU 2001/oggi Fonda il Comitato "Le studentesse di Faizabad. Sapere è libertà" di cui è presidente, che raccoglie aiuti per l'Università afgana di Faizabad e offre ogni anno a dottoresse afgane borse di studio per stage di ginecologia e pediatria in Italia. Visita ripetutamente Kabul 1998 Ha ideato e organizzato, assieme a Emma Bonino, la manifestazione "Un fiore per le donne di Kabul" In seguito a queste iniziative conosce e interagisce con donne del mondo della cultura, del giornalismo, del top management, dell'associativismo e della politica. Intrattiene contatti con donne di varie realtà internazionali, come per esempio Avivah Wittenberg-Cox (CEO di 20-first, world's leader gender consultancy), e Christiana Figueres (Segretario Esecutivo della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici), oltre ad avere rapporti con personalità di paesi del Sud America e di paesi BRICS, e con Ambasciate e Istituti Italiani di Cultura nel mondo. CARICHE ISTITUZIONALI 2006/2009 ╚ stata membro del Consiglio Generale e del Comitato Esecutivo della Fondazione Fiera di Milano 2008/2011 ╚ nel Comitato Scientifico dello IULM (Libera Università di Lingue e Comunicazione di Milano) ALTRE ATTIVITA' 2009 Con Lucetta Scarafia ha creato le condizioni
-
facendo da tramite e collante tra autorità civiche ed ecclesiastiche
-
affinché la Stazione Centrale di Milano fosse dedicata a Francesca Saverio Cabrini, Santa, grande viaggiatrice e fondatrice di strutture per emigranti nel mondo. 2008/oggi ╚ tra i soci fondatori di Fondazione Etica insieme con Gregorio Gitti (Presidente); Piergaetano Marchetti, Nicola Berlucchi, Giovanni Gorno Tempini, Roberta Guaineri e Valerio Onida. ╚ anche membro del cda 1997/oggi Collabora con la Fondazione Olivetti 1994 Fonda, con Fabio Terragni e Sergio Scalpelli, il Circolo di Cultura Politica "Punto a capo", di cui è una delle animatrici In varie occasioni ha pubblicato su testate nazionali articoli sulla condizione della donna nel mondo, su tematiche sociali e di costume."

 

Note

Responsabile di progetti di comunicazione per alcune delle principali aziende italiane tra le quali Enel e Telecom. ╚ fondatrice e amministratore di Cassiopea, una affermata società nel campo della strategia di comunicazione e delle relazioni istituzionali.