H2biz - International Business HUB
Made in Italy Export negli Emirati
Made in Italy Export negli Emirati

Fornitore      Xport Group

Settore: Commercio Internazionale


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Xport Group è un gruppo internazionale con base a Dubai e attività negli Emirati, Libano, Qatar, Bahrain, Arabia Saudita, Kuwait, Giordania, Syria, Iraq, specializzato in export del Made in Italy.

Il Team di Xport Marketing apre il mercato ai nuovi prodotti, studia le potenzialità dei settori specifici e ne cerca i canali d'accesso; svolge tutte le necessarie procedure, come l'acquisizione delle certificazioni dei singoli prodotti, per poterli inserire nelle pre-qualifiche e nei capitolati delle gare d'appalto.

Il Team di Xport Trade finalizza le vendite, prepara tutti i documenti necessari per partecipare agli appalti, avvia le trattative tra fornitori e acquirenti e fornisce i parametri adeguati per negoziare sui prezzi al fine di ottenere vantaggi condivisibili. Inoltre coordina le procedure in modo tale che il contratto venga chiuso e rispettato in accordo dalle parti, fino alla consegna e al relativo pagamento.

Il Team di Xport FZE svolge il ruolo di Agente Rappresentante, crea una rete vendita per la copertura geografica, nomina eventuali sub-agenti, trova nuovi distributori e ottimizza il lavoro di quelli esistenti.

XPORT GROUP provvede alla Logistica trovando le migliori condizioni per il trasporto dei beni e trova agevoli sistemazioni per temporanei stoccaggi. Se necessario, è in grado di procurare il personale che possa installare e occuparsi del fit-out completo.

Alcuni clienti di Xport Group: Saipem, Portland, J&P, Convert, Eta Group, Imar, Casa Conde, Rosewood Hotel, Bertani, MAPPY Italia, COCIF, Fornaciari, FRIUL Intagli, UCC, Bechtel.


Streaming

Gucci ha inserito un nuovo video Pre-Fall 2019
Outsider News Sanguigno e concreto. Ferruccio Lamborghini ha saputo correre e ha saputo fermarsi http://www.outsidernews.it/sanguigno-e-concreto-ferruccio-lamborghini-ha-saputo-correre-e-ha-saputo-fermarsi/
Sanguigno e concreto. Ferruccio Lamborghini ha saputo correre e ha saputo fermarsi | Outsider News - Media Company 4.0
La vita di Ferruccio Lamborghini, fondatore dell'omonima casa automobilistica, andrebbe raccontata nei corsi di management come esempio di opportunismo e coraggio. Figlio di due contadini emiliani, appena finita la guerra trovò nel porto di Napoli 1.000 motori agricoli inutilizzati, capì che l'Italia agricola aveva bisogno di macchine moderne per ripartire, riuscì a comprare quei motori per pochi soldi, li fece modificare per aumentarne la potenza e si mise a costruire dei trattori veloci grazie ai quali era possibile lavorare la terra nella metà del tempo.

Marketplace

Eventi