H2biz - International Business HUB
Industria alimentare Docce di processo. Industria alimentare Trattamento Anticalcare Acque da trattamento chimico fisico.
Industria alimentare Docce di processo. Industria alimentare Trattamento Anticalcare Acque da trattamento chimico fisico.

Fornitore      Italo Eduardo D'addona

Settore: Energia e ambiente


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Cliente: Tampieri SPA Luogo: (BZ) Applicazione: Docce di processo trattamento prevenzione incrostazione docce di processo. Il cliente, leader nella produzione di insaccati e salumi, presenta un grosso problema di incrostazioni sulla linea di umidificazione salumi nella fase di affumicatura. Precisamente sulla tubazione di trasporto fluido e sulle docce di processo. Tutta la tubazione in acciaio AISI 316 trasporta acqua di acquedotto riscaldata con getti di vapore. Ø 1”1/2, T > 70 °C. La formazione di depositi calcarei crea un grosso problema di gestione costringendo il cliente a frequenti manutenzioni straordinarie per la rimozione del deposito con esborsi monetari consistenti. La foto seguente è riferita alla fase finale di produzione. Installato HydWK 40, sulla linea di distribuzione acqua (Ø 1”1/2 ), ingresso alle docce di processo. Risultati: Dopo 240 giorni di funzionamento il cliente non ha avuto più nessun deposito incrostante anzi HydWK 40 ha anche rimosso il deposito calcareo ancora presente. Le docce di processo non presentano alcuna otturazione dei micro fori.
Cliente soddisfattissimo intenzionato ad applicare la tecnologia anche su torri evaporative per eliminare il dosaggio di agenti chimici. ------------ Cliente: Tampieri SPA Luogo: (RA) Trattamento Anticalcare Acque da trattamento chimico-fisico. Applicazione: Il cliente lamentava un intasamento (ogni 60 giorni circa) della tubazione di collegamento tra l’uscita del reattore chimico-fisico e l’ingresso al reattore biologico. Tale tubazione è lunga circa 150 mt. Inoltre la pompa di trasferimento del refluo subiva frequenti bloccaggi a causa dei depositi formati sulla chiocciola e sulla girante. Il cliente era costretto a intervenire smontando la pompa, rimuovere i depositi e ripartire con il trattamento, è stato installato un HYDWC 100 per impedire i bloccaggi della pompa ed evitare gli intasamenti della tubazione. Risultati: Dopo 4 mesi di trattamento non si è manifestato nemmeno un bloccaggio della pompa di trasferimento. La tubazione è ancora libera da depositi e il cliente ha beneficiato di grossi risparmi dovuti alla minore manutenzione effettuata sulla linea e sulla pompa. Inoltre è aumentata la produzione dell’impianto, avendo ridotto i fermi macchina dovuti agli interventi manutentivi.