H2biz - International Business HUB
Parco Agroalimentare Siciliano
Parco Agroalimentare Siciliano

Inserito da      Hinge 16

Settore: Agro-Alimentare

Inserito il 07-12-2018

Piattaforma: Idee da finanziare


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


Il potenziale economico regionale siciliano riferito al settore agroalimentare rappresenta un
valore aggiunto che è riconosciuto da tempo. Consci di questo potenziale si intende creare un
centro fisico che funga da volano per i prodotti di eccellenza siciliani agroalimentari, al fine
di promuovere e coordinare iniziative in termini di ristorazione, produzione agricola locale,
di prodotti tipici regionali dalla varietà e qualità riconosciute in tutto il territorio e oltremare.
Lo scopo è quello di creare una possibilità, unica nel suo genere, in cui gli esponenti del
settore agroalimentare e di quelli ad esso collegabili possano sviluppare un progetto
condiviso, propositivo e proficuo.
Il Parco Agroalimentare Siciliano (PAS) è deputato all'attuazione di questa politica
economica integrata per sviluppare, in condivisione tra i vari esperti, un progetto innovativo
nell'interesse di tutta la Regione Sicilia. Il PAS dovrà garantire, in qualità di centro fisico
vero e proprio, l'offerta dei prodotti e servizi agroalimentari che saranno accessibili ai diversi
consumatori a tutti i livelli di mercato. Inoltre avrà funzione di ricerca, valorizzazione e
promozione, nonché di marketing e commercializzazione dei prodotti stessi e delle diverse
filiere interessate. Il piano di lavoro prevederà e includerà nelle sue priorità, un referente che
possa assumere la direzione, il coordinamento e la promozione di progetti in ambito
agroalimentare nell'intero territorio e che risultino a favore di tutti i partners coinvolti.


Streaming

Paolo Mariani ha modificato il suo profilo
Outsider News Amazzonia: serve un accordo internazionale per co-gestire l’ultimo polmone del mondo http://www.outsidernews.it/amazzonia-serve-un-accordo-internazionale-per-co-gestire-lultimo-polmone-del-mondo/
Amazzonia: serve un accordo internazionale per co-gestire l'ultimo polmone del mondo | Outsider News - Media Company 4.0
La foresta amazzonica sta bruciando e questo rischia di compromettere il già traballante equilibrio climatico della Terra perchè l'Amazzonia è il vero polmone del mondo: assorbe più anidride carbonica di quanta ne produce e, quindi, restituisce aria fresca a tutto il pianeta.
Giambattista Ceruti ha modificato il suo profilo

Marketplace

Eventi