H2biz - International Business HUB
Stabilire una società negli Usa.
Stabilire una società negli Usa.

Inserito da      H2biz

Settore: Avvocati e Studi legali

Piattaforma: Idee da finanziare


Condividi   |   Consiglia   |   Inoltra


"Gentili Amici, mi permetto di sottoporre alla Vs gentile attenzione quest'idea, che, nell'attuale panorama geo-politico e socio-economico, mi è sembrato utile mettere in evidenza soprattutto a quella imprenditoria italiana che ""non s'arrende""! La costituzione di una società di diritto statunitense rappresenta un'opportunità non trascurabile per l'Imprenditore che intende far durare la propria attività l'arco di una vita. Non credo inutile porre in evidenza un progetto fra imprese di costituire di una società in USA per poter accedere a quello che, a tutta ragione, può riconfermarsi il più importante mercato al mondo. I paesi BRICS non hanno le stesse potenzialità, anche per ragioni culturali e di stabilità politica. Mentre su questo piano il Nord America ha in comune con l'Europa, e l'Italia, il dato culturale che non va sottovalutato. La proposta è rivolta a tutti gli imprenditori che intendano esportare il made in Italy nei mercati moderni, che rappresentano una sfida più difficile, ma dalle ricompense più promettenti. Purtroppo, esportare stando solo in Italia non è vincente nel lungo termine. Per aprire negli Usa occorre un investimento da 500.000 $ (ad es. nello Stato del Delaware) a 1.000.000 $ minimo. Di qui la proposta di stabilire una società di diritto statunitense per partire e ingrandirsi in un mercato sì difficile e sempre volto all'innovazione, ma efficiente e pieno di opportunità, dove l'entusiasmo non se lo sono fatto sottrarre! La sola città di Los Angeles conta circa 16 milioni di abitanti. New York ne conta circo altri 12 milioni, per non dire dei vicini mercati del Canada e America latina. Imprese di abbigliamento, alimentari, farmaceutiche, meccaniche, di dispositivi medici e quant'altro, possono contribuire per stabilire una propria sede di diritto statunitense, nel giro di poco tempo e senza molta e burocrazia, oltre a trovare il maggior favore di banche che sarebbero più invogliate a finanziare. Per la lingua e l'organizzazione del tutto è possibile contare sulla presenza di professionisti italo-americani e non, che operano da anni per le imprese italiane o di altri paesi che raccolgono la sfida. "