H2biz - International Business HUB
Giano Ribot Roadshow
Giano Ribot Roadshow

Inserito da      Giano Automobili

Settore: Automotive

Luogo: Porto di Amalfi (SA) - 10:00/13:00

Data: Dal: 10-03-2018 - a: 10-03-2018


Condividi   |   Partecipa   |   Inoltra


La Ribot, la nuova autovettura sportiva della GIANO Automobili, sarà presentata ufficialmente al pubblico sabato 10 marzo 2018 al Porto di Amalfi (SA).

Le autovetture GIANO nascono come piattaforme tecnologiche per trasferire innovazioni industriali sul mercato.

La Ribot è un concentrato di alta tecnologia su cui sono state sviluppate innovazioni di prodotto e di processo di derivazione aerospaziale come i materiali compositi (carbonio, titanio, magnesio kevlar balistico), l’aerodinamica attiva e il compressore centrifugo, un sistema per aumentare la potenza del motore in economia di peso.

Alla presentazione parteciperà il team della GIANO Automobili, guidato dal fondatore Luigi De Falco, e i partner industriali che hanno contribuito allo sviluppo della Ribot.

Gli ospiti dell’evento potranno provare la Ribot sulle strade della Costiera Amalfitana e visionare in anteprima assoluta lo spot video realizzato per promuovere l’autovettura.

Il roadshow è a numero chiuso, si invita a confermare la propria presenza attraverso la presente scheda evento.



Luigi De Falco
Commercio Internazionale

Maurizio Goetz
Marketing e comunicazione

Marco Blaset
Editoria e media


Barbara Schiaffino
Marketing e comunicazione

Franco Gengotti
Editoria e media

Daniela Russo
Editoria e media


Malta Business
Consulenza aziendale

Marina Martorana
Servizi alle imprese

Lino Schiavone
Architettura e Design

Outsider News
Editoria e media


Luca Bolognini
Servizi alle imprese

Nello Boccia
Informatica e telecomunicazioni

Streaming

Marcella Coccanari ha modificato il suo profilo
Outsider News Sprazzi di gloria e molto dolore nel nuovo film di Almodóvar http://www.outsidernews.it/sprazzi-di-gloria-e-molto-dolore-nel-nuovo-film-di-almodovar/
Sprazzi di gloria e molto dolore nel nuovo film di Almodóvar | Outsider News - Media Company 4.0
Sprazzi di gloria ma, soprattutto, molto dolore. "Nella nostra memoria noi troviamo di tutto: essa è una specie di farmacia, di laboratorio chimico, dove mettiamo le mani a caso ora su una droga calmante, ora su un pericoloso veleno", scrive Marcel Proust nel libro "La prigioniera", quinto volume del fondamentale "Alla ricerca del tempo perduto".
Luxottica Ha inserito una domanda/offerta di lavoro [Lavoro - Offerta] Brand Manager Assistant

Marketplace

Eventi