H2biz - International Business HUB

Operativa la partnership tra H2biz e il colosso Nomura per portare le imprese in Giappone

Operativa la partnership tra H2biz e il colosso Nomura per portare le imprese in Giappone


E' operativa la partnership siglata tra H2biz e Nomura, primo gruppo bancario giapponese con asset in gestione per 3,5 trilioni di dollari, che prevede il co-finanziamento delle iniziative di export sul mercato giapponese.




L’intesa consente alle imprese italiane che partecipano al progetto “Reverse Made in Italy” di H2biz di finanziare l’esportazione dei processi industriali dietro pagamento di royalty e con la garanzia di protezione dei marchi e brevetti del Made in Italy.

Il progetto, infatti, prevede la creazione di filiere in grado di esportare processi ad alto valore aggiunto, garantendo alle produzioni estere gli stessi standard qualitativi di quelle italiane (dal “Made in Italy” al “Made with Italy”).

Esportare i processi, oltre a limitare il rischio di contraffazione, consente di acquisire una posizione strategica sui mercati esteri: controllando il processo si controlla il prodotto e, quindi, il mercato. Reverse Made in Italy si propone anche di valorizzare brevetti e processi inutilizzati dalle manifatture italiane per carenza di fondi e che all’estero potrebbero avere maggiori opportunità di realizzazione.

Con l'espanzione sul mercato giapponese, salgono a 43 i paesi in cui è operativo il Gruppo H2biz.

Ufficio Stampa H2biz
Info e contatti



Streaming

Carlo Barone Rappresento alcune aziende salentine food ( Olio, vino, prodotti tipici, salumi, formaggi ecc. ) e no food ( arredamento, costruzioni, energia alternativa, marmi ecc. ) siamo alla ricerca di distributori e agenti per i mercati esteri.
Luigi De Valeri ha richiesto informazioni Associazione di categoria ricerca fornitori qualificati per i suoi associati
Associazione di categoria ricerca fornitori qualificati per i suoi associati
Associazione di categoria valuta per conto dei suoi iscritti l'acquisto dei seguenti prod...
Luigi De Valeri Dal 16 marzo 2019 sono entrate in vigore le nuove norme in tema di collegi sindacali e revisori di cui devono dotarsi obbligatoriamente le società a responsabilità limitata e le società cooperative che abbiamo determinate caratteristiche. Il Codice della Crisi d’Impresa, D.Lgs. 12 gennaio 2019 n. 14 con l’art. 379, comma 2, interviene e sostituisce il terzo e quarto comma dell’articolo 2477 del codice civile (sindaco e revisione legale dei conti) introducendo nuovi presupposti per la NOMINA OBBLIGATORIA dell’organo di controllo o del revisore nelle società. E' necessaria la verifica degli statuti societari. Info diritto societario studiolegaledevaleri@gmail.com
Carlo Barone ha modificato il suo profilo
Michele Micheletti ha richiesto informazioni Richiesta servizi di marketing per prodotti sportivi
Richiesta servizi di marketing per prodotti sportivi
Siamo un'armeria specializzata nel settore della coltelleria, sportwear, outdoor. sopravv...

Marketplace

Eventi