H2biz - International Business HUB

Armando Zippo

Fondatore Club B2b Adrio-Baltico
Professionista
Servizi alle imprese
Sotogrande (-) - Italia

Profili simili (309)

Managemen...

0000000


Adriana G...

agnes mon...

Alberto F...


Alberto Lodi

alberto poli

Aldo Tarr...


Aldo Trip...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessia P...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Club B2b Adrio-Baltico
  • Nome e Cognome: Armando Zippo
  • CAP: 11312
  • Città: Sotogrande
  • Provincia: -
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: Non disponibile
  • Settore: Servizi alle imprese

Descrizione

Fondatore del Club B2b Adrio-Baltico, esperto in internazionalizzazione, promotore del progetto "V.I.E. Vetrine Italiane all'Estero", per competere all'internazionale e combattere la contraffazione.Antesignano del Decreto legge del 31.01.14 per il Made in Italy.

Managing Director di AZC Ltd, attiva CADICE-MALAGA-GIBILTERRA.

 


ITALIAN CULTURAL CENTER in GIBILTERRA

Commercio Internazionale

"ITALIAN CULTURAL CENTER IN GIBILTERRA Italian Cultural Center, da sviluppare, in parte, con la costituenda Università locale inaugurata il 21 settembre. il primo passo di un progetto più articolato : manifestazioni espositive di artisti italiani e, soprattutto l' abbinamento con V.I.E. VETRINE ITALIANE all'ESTERO, show-room delle eccellenze italiane delle 3F +1A : Food - Furniture - Fashion+ Arts, o 4A. La ICC + V.I.E., è un Modello Cultural - Economico Innovante"" che si svilupperà in un network, i risultati possono andare al di là di ogni primaria valutazione. Ho già due richieste per altri Paesi. La ICC, ha anche una giustificazione ""storica"" : a Gibilterra da sempre c'è stata una presenza di genovesi , già prima degli inglesi. Infatti la prima polizia locale, dopo l' insediamento dei britannici, era appunto, nel 1753, la ""GUARDIA GENOVESA"". Altri ""genovesi"" (le navi venivano da lì) si istallarono a causa dell' affondamento di una nave che andava in America. Ancor oggi, dopo l' inglese e lo spagnolo, il genovese (o simile) è la terza lingua parlata Gibilterra : è la prima volta che sostiene un' attività straniera a lungo respiro. GIBILTERRA OGGI : WTCG- World Trade Center Gibraltar : Operativo inizio 2016. Lavori della sede avanzatissimi , grazie ad un primo investimento di ben 45milioni di sterline . A conferma dell'importanza del Center, la visita ufficiale che fece in agosto 2014 scorso Ken Salazar, ex Segretario di Stato per gli Interni nel precedente Governo di Obama, Procuratore Generale, membro della Camera Rappresentanti, venuto in visita ufficiale (!) a capo di una delegazione dell'Am-Cham che svilupparono ben 158 riunioni e firmarono immediatamente ben 27 contratti per l' internazionale, perché Gib è un...""ponte verso l' Africa e l' Europa""!!! GSX - Borsa locale secondaria : già operativa con la gestione di due Fondi d'investimento. Gibraltar International Bank : il agosto, è stata inagurata questa banca locale, con completa attività di credito ordinario. Blue Water : mega progetto immobililiario turistico bordo e nel mare del valore di oltre 1.100milioni di Pound. Progetto aggiudicato alla Camoren Holding Ltd. Progetto a cui potrebbero (dovrebbero) partecipare in associazione, imprese italiane : edili, di arradamento e di piattaforme di video live, La ICC + V.I.E. può essere un esclusivo ""Osservatorio"" delle dinamiche economiche internazionali! Si sollecitano sponsor, soci strategici e/o finanziatori puri in vista della vendita delle azioni delle Limited ICC e VIE. "

V.E.I. Vetrine Italiane all'Estero

Commercio Internazionale

" V.I.E. Vetrine Italiane all'Estero : progetto tornato d' attualità grazie al Decreto legge approvato dalla PCM il 31 Gennaio, ed alla decisione del Parlamento europeo di ripristinare il marcaggio del ""Made in Italy"". V.I.E. era stata pensata, esclusivamente : * per competere associativamente all'internazionale; * per combattere la fortissima contraffazione; * per sviluppare un network di centri-piattaforme di referenza prodotti qualità. V.I.E. rimase forzatamente nel cassetto, per aver dovuto combattere un carcinoma. V.I.E. : a dimostrazione della peculiarità del progetto, chiaramente di interesse generale, vi propongo di leggere le note di : www.UnSognoItaliano.It : del 16 agosto 2008 - 19 settembre 2009 - - 13 maggio 2012 testata fondata e diretta da un alto Magistrato della Corte dei conti. La nota del 16.08.08, sta anche a dimostrare che V.I.E. proponeva la costituzione di Rete Associativa, prima ancora dell'entrata in vigore della Direttiva europea e della legge italiana in materia. Sicuramente, se ci fosse un primo sponsor, ancor meglio supporto iniziale italiano, avremmo la possibilità di galvanizzare anche investitori esteri. V.I.E. era stata pensata per consolidarsi in un Fondo Privato. skipe: armando.zippo"

Covid-19 Rapid Test

Medicina ed estetica

Il metodo COVID 19 IgG/IgM RAPID TEST è un test rapido per il riconoscimento degli anticorpi (nel sangue intero, plasma e siero) sviluppati dal sistema immunitario in caso di infezione da nuovo corona virus 2019-nCOv .

Contrariamente a moltissimi altri test reperibili sul mercato, questo prodotto è marcato CE e regolarmente Iscritto al Ministero della Salute come Dispositivo Medico IVD al N. 1936723.

Il test rapido non è in sostituzione del tampone naso-faringeo ma un valido aiuto per test preliminari in quanto di facile attuazione e di veloce lettura.

In più la ricerca di anticorpi IgG può dare informazioni sui quanti pazienti hanno contratto il virus ma si sono negativizzati al tampone naso-faringeo in quanto l’infezione è stata risolta.

Il kit non è assolutamente da intendersi autodiagnostico ma SOLO PER USO PROFESSIONALE perché i risultati vanno sempre analizzati da professionisti del settore medico in unione al quadro anamnestico e all’esame obiettivo del paziente.

Stanno circolando comunicazioni sulla non attendibilità di alcuni test rapidi. A tale scopo, condividiamo con voi di seguito la validazione clinica del GCCOV-402a (modello commercializzato da Innoliving spa per l’Italia) fatta dal fabbricante in diversi ospedali Cinesi durante l’ epidemia di COVID 19 in Febbraio 2020 .

Come evidenziato dal documento CLINICAL GENERAL REPORT (che riassume i singoli Clinical Test) su n° 704 campioni analizzati con il test rapido e con il metodo PCR la concordanza sui campioni positivi è stata del 93,9% (95%CI: 90.24%~96.46%) , la concordanza su i campioni negativi è stata del 99.1% (95%CI: 97.70%~99.75%) e la concordanza totale è stata del 97.2% (95%CI: 95.65%~98.26%).

Come funziona COVID-19 IgG/IgM Rapid Test?

E’ fondamentale effettuare una precoce diagnosi della malattia, così da evitare che persone infette possano rapidamente contagiare un gran numero della popolazione. I test effettuati ad oggi sono ancora insufficienti per affrontare in modo efficace la pandemia: sono molte le casistiche di persone che, affetti da lievi sintomi, non si sottopongo al tampone. C’è pi la problematica legata al fatto che molti paesi del mondo hanno una possibilità ancora molto bassa di effettuare test COVID-19.

Fino ad oggi la diagnosi è stata effettuata con l’utilizzo della tecnica chiamata Reazione a Catena della Polimerasi (o PCR, dall’inglese Polymerase Chain Reaction), che consiste nella duplicazione del DNA/RNA in laboratorio, permettendo di ottenere una crescita esponenziale del filamento in poco più di un’ora. E’ così possibile isolare e studiare un tratto qualsiasi di DNA/RNA a partire da un campione biologico. La metodica PCR è parte del protocollo ufficiale indicato dall’OMS, in quanto permette di rilevare la presenza del virus anche durante il periodo di incubazione, quando le copie di RNA del virus presenti nell’infetto sono troppo poche per essere rilevate da altri metodi. La rapidità e l’efficacia dei dispositivi utilizzati da personale addetto durante particolari situazioni di emergenza è molto importante: sia durante il momento diagnostico che in una successiva fase di monitoraggio.

Per info e contatti: Armando Zippo.

Presentazione Club B2b Adrio-Baltic: programmi e iniziative 2020

Servizi alle imprese

Il 7 luglio 2020 alle ore 11,00 presso l'Hotel Esedra di Roma saranno presentati i programmi e le iniziative del Club B2b Adrio-Baltic, la community nata per sviluppare relazioni business lungo il corridoio europeo che unisce Danzica a Brindisi.

Durante l'evento, oltre ai programmi e alle iniziative di business per il 2020, saranno presentati tutti i membri del Club.

Il programma:

- Introduzione di Armando Zippo, Presidente del Club B2b Adrio-Baltic;
- Intervento di Luigi De Falco, Presidente H2biz;
- Presentazione delle iniziative 2020;
- Presentazione degli aderenti al Club.

Si invita gli operatori interessati a confermare la propria presenza cliccando sul tasto su "Partecipa".