H2biz - International Business HUB

Aikido Milano

Fondatore Aiki Shuren Dojo Milano
Professionista
Sport e tempo libero
Milano (MI) - Italia

Profili simili (21)

alessandr...

alessandr...

Carlo Botta


Ciro Sannino

Daniela C...

dario gat...


Davide Qu...

federico ...

Francesco...


Gennaro P...

Gerardo D...

Ilario pe...


Luca Picc...

Luca Zacc...

Luca Zenobi


Mario San...

MotorSponsor

Nicola Festa


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Aiki Shuren Dojo Milano
  • Nome e Cognome: Aikido Milano
  • CAP: 20100
  • Città: Milano
  • Provincia: MI
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.dentooiwamaryu.it
  • Settore: Sport e tempo libero

Descrizione

"Cosa è l'Aikido AI - Oltre ad ""unione"" significa anche ""amore"", ""armonia"" con le leggi della natura. KI - Significa ""energia vitale"", non solo energia fisica ma anche energia psichica e mentale. DO - Significa ""Via"" o cammino, inteso come percorso e ricerca spirituale da compiere. Le tecniche dell'Aikido sono state concepite ed elaborate dal fondatore ""O Sensei Morihei Ueshiba"" (1883 - 1969) in modo da essere strumenti di difesa non violenti pur rimanendo straordinariamente efficaci. Trattandosi di arte marziale, l'insieme delle tecniche dell'Aikido è strutturato in modo da neutralizzare qualunque tipo di attacco portato a mani nude o attraverso l'impiego di armi bianche (e.g. bastone, spada e pugnale) e da conferire al praticante l'abilità di liberarsi da ogni presa che gli venga rivolta -sia frontalmente sia da dietro- al corpo oppure al vestiario, senza usare la forza fisica. Basandosi su principi quali lo sbilanciamento ed il controllo dell'avversario, l'Aikido, pur richiedendo allenamento costante ed un certo impegno fisico, si presenta assolutamente adatto a qualsiasi persona senza distinzione di sesso ed età. Con questi principi l'Aikido, è una forma codificata di difesa personale e diventa un utile ed efficace metodo per integrare con armonia la sfera della fisicità del corpo e quelle della mente e dello spirito. L'allenamento fisico diventa pertanto lo strumento per un obiettivo morale più elevato. L'Aikido tradizionale di Iwama prevede lo studio delle tecniche con il corpo (TAI JUTSU) e delle armi (KEN -la spada, JO -il bastone, TANTO- il pugnale). Nell'Aiki Shuren Dojo Milano del Maestro Gian Luca Guerra si pratica l'AIKIDO tradizionale di Iwama (Dentoo Iwama Ryu), la scuola che si prefigge di seguire ed approfondire gli insegnamenti della famiglia Saito, nel rispetto dell'eredità tecnica e spirituale lasciata dal fondatore O Sensei Morihei Ueshiba. Perché praticare Aikido Sono diversi i motivi per cui le persone praticano l'Aikido. Se provate ad interrogare gli Aikidoka, ciascuno di loro vi fornirà una ragione, una motivazione differente, spesso condizionata da esperienze personali o di altra natura. Di seguito si elencano alcuni punti di vista esenti da riferimenti puramente trascendentali o personali: - è una disciplina non violenta, che trova dell'armonia e nel rispetto degli altri alcune delle proprie caratteristiche fondamentali; - è un'ottima disciplina per l'educazione psicomotoria; - favorisce lo sviluppo della coordinazione motoria nelle sue tre specificità: equilibrio statico, dinamico e di volo; - favorisce lo sviluppo delle capacità di autocontrollo fisico e psichico; - favorisce lo sviluppo di capacità di reazioni giuste e controllate a situazioni impreviste e pericolose; - favorisce lo sviluppo dellīautostima e dellīautogratificazione; - è un'arte marziale che non ammette la competizione fisica né sul piano sportivo né su quello individuale; - pur richiedendo allenamento costante ed un certo impegno fisico, si presenta come disciplina assolutamente adatta a qualsiasi persona senza distinzione di sesso ed età; Sicuramente esistono tanti altri motivi che inducono tantissime persone ad amare questa disciplina, ma solo praticando è possibile scoprirli. "

 

Note

"www.dentooiwamaryu.it Il corso di Aikido a Milano è aperto a tutti: questa disciplina si presenta assolutamente adatta a qualsiasi persona senza distinzione di sesso ed età. GIORNI: martedì e venerdì ORARIO: 21.30-23.00"