H2biz - International Business HUB

Roberto Casula

Responsabile Eni S.p.A.
Manager
Energia e ambiente
San Donato Milanese (MI) - Italia

Profili simili (76)

Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessio M...


Alfredo B...

Andrea Massi

ANDREA RAGGI


Andrea Zu...

Angelo Di...

Antonio C...


Casimiro ...

Casimiro ...

Casimiro ...


caterina ...

Cesare Zi...

Cesarina ...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Eni S.p.A.
  • Nome e Cognome: Roberto Casula
  • CAP: 20097
  • Città: San Donato Milanese
  • Provincia: MI
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.eni.com/it_IT/
  • Settore: Energia e ambiente

Descrizione

Roberto Casula è Chief Development, Operations & Technology Officer di Eni S.p.A.

Roberto Casula is the current Chief Development, Operations & Technology Officer of Eni S.p.A.

 

Curriculum vitae

Cagliaritano, classe 1962, Roberto Casula completa la propria formazione presso l'Università degli Sudi di Cagliari dove si laurea in Ingegneria Mineraria nel 1988. Consegue l'abilitazione alla professione di Ingegnere e, contemporaneamente, fa il proprio ingresso in Agip S.p.A., dove svolge sino al 1991 l'incarico di Reservoir Engineer (ingegnere di giacimento), che lo vede inizialmente preposto al production test (prove di produzione) e al well logging (acquisizione dati) sui pozzi, per poi essere coinvolto nell'attività di reservoir modelling (supervisione della modellizzazione numerica del comportamento dinamico dei giacimenti di idrocarburi) che svolge presso Beicip
-
Franlab a Sophia Antipolis (Antibes, Francia), società specializzata in tali operazioni. Viene trasferito nel 1992 a Luanda, presso la consociata Agip Angola Ltd, dove svolge mansioni di Reservoir Engineer e Petroleum Engineer, divenendo nel 1994 Chief Development Engineer. Tre anni più tardi fa il proprio ritorno in Italia, presso la sede di San Donato Milanese, dove ricopre l'incarico di Development and Production Coordinator di Eni S.p.A, il quale lo vede responsabile del coordinamento delle attività di business e delle attività operative all'interno dei Paesi nelle zone dell'Africa occidentale e centro-asiatiche. Riceve nel 2000 la nomina a Department Manager (Responsabile dei Servizi Tecnici di Progetto) relativamente alle operazioni in Iran. Riceve il conferimento, l'anno successivo, del titolo di Dirigente, divenendo nel medesimo anno Project Director del progetto in corso a Tehran (Iran) denominato giant South Pars Gas fasi 4-5. Nel 2004 diviene Managing Director della società Eni Mediterranea Idrocarburi S.p.A.: la consociata del Gruppo Eni, con sede a Gela, per cui conduce attività di produzione ed esplorazione relative al territorio della Sicilia. L'anno seguente ricopre la medesima carica per Eni Nord Africa BV, la cui sede è collocata a Tripoli (Libia) e dalla quale coordina ognuna delle attività che avvengono nel Paese. Nel 2007 torna in territorio italiano dove riceve la carica a Senior Vice President per l'area della Regione Sub-Sahariana, dove si trasferisce l'anno successivo: nella sede di Abuja (Nigeria) diviene inoltre Chairman (Presidente) delle tre consociate di Eni situate all'interno del Paese (N.A.O.C. Ltd, N.A.E. Ltd., A.E.N.R. Ltd). Nominato Executive Vice President, nel 2011 assume responsabilità relative ai territori di Africa e Medio Oriente, conseguendo ottimi risultati dalle trattative condotte con le autorità più alte di Paesi quali Libia, Angola, Kenya, Congo, Gabon, Mozambico e Sud Africa e con società americane e europee tra le più rinomate del settore. Nel 2014 Roberto Casula riceve la nomina a Chief Development, Operations & Technology Officer di Eni S.p.A., per la quale riporta direttamente all'Amministratore Delegato, responsabile in Italia della nuova Direzione Tecnica e di ognuna delle sue attività tecnico-operative, di progetto e di Ricerca e Sviluppo.

Roberto Casula was Born in 1962 in Cagliari, where graduated in Mining Engineering in 1988. Immediately after, he joined Agip S.p.A., the major Oil&Gas company in Italy, working as Reservoir Engineer until 1991. Originally, he was in charge of logs and production testing, while in a following period he got in charge of supervising the reservoir modelling process, both at the Headquarter and at a Sophia Antipolis center, in France. He worked as a Petroleum Engineer between 1992-1993 and in 1994, he got the title of Chief Development and Production Engineer for the Luanda position of Agip Angola Ltd. He joined Eni in 1988 as a Reservoir Engineer, working in oil fields in Italy before moving to West Africa, where he was appointed Chief Development Engineer. He returned to Headquarters in 1997 as coordinator of Business Development activities for Africa and the Middle East, giving a significant contribution to several initiatives and activities.

Roberto Casula became Technical Services Manager in 2000 and the following year he moved to the Middle East as Project Director on a giant gas production project. From 2004 to 2005, he held a number of managerial positions in Eni’s Exploration & Production Division, eventually becoming the Chief Executive Officer of Eni Mediterranea Idrocarburi S.p.A., where he was involved in oil and gas exploration and production in Sicily. At the end of 2005, he was appointed Managing Director of Eni’s subsidiaries in Libya until 2007 and concluded the renegotiation of oil contracts and launched an important programme of social projects. In October of the same year, he became head of operational and business activities for sub-Saharan Africa as Senior Vice President.
In December 2011, he was appointed Executive Vice President of Eni’s Exploration & Production Division and his responsibilities were extended to include the entire African continent and the Middle East region, also coordinating the Mozambique programme for the development of the Mamba and Coral discoveries. From 2014 to May 2016, he was a member of the Board of Directors of the Eni Foundation and currently Roberto Casula works as Chief Development, Operations & Technology Officer at Eni S.p.A.