H2biz - International Business HUB

Flavio Raimondo

Amm. Delegato Waste Italia SpA
Manager
Energia e ambiente
Milano (MI) - Italia

Profili simili (75)

Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessio M...


Alfredo B...

Andrea Massi

ANDREA RAGGI


Andrea Zu...

Angelo Di...

Antonio C...


Casimiro ...

Casimiro ...

caterina ...


Cesare Zi...

Cesarina ...

Chiara Da...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Waste Italia SpA
  • Nome e Cognome: Flavio Raimondo
  • CAP: 20152
  • Città: Milano
  • Provincia: MI
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.wasteitalia.it/
  • Settore: Energia e ambiente

Curriculum vitae

Classe 1972, Flavio Raimondo è laureato in Economia e Commercio presso l'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma. Inizia il proprio percorso professionale nell'ambito delle Pubbliche Relazioni curando l'organizzazione sia di eventi che di presentazioni presso Shandwick S.r.l. (1991
-
1997). A partire dal 1998 lavora presso la filiale sita a Baranzate di Bollate di Decathlon Italia S.r.l., in prima istanza come Responsabile di reparto e, in seguito, in qualità di Responsabile di Punto Vendita, occupandosi della gestione del personale, delle risorse finanziarie, del magazzino, oltre a curare le relazioni di natura commerciale sia con i fornitori che con i clienti e a lavorare sull'impostazione visual del merchandising. Nel 2001 si trasferisce presso Fabriano S.p.A., dove, fino al 2005, svolge l'incarico di Direttore per il ramo d'azienda "Boutique della Carta Fabriano", assumendo responsabilità inerenti alla politica commerciale e al budget analitico, alle attività di Ricerca e Sviluppo, alla gestione dei grandi clienti, alla ricerca e selezione del personale, allo sviluppo dei cataloghi, nonché agli acquisti di materie prime e di semilavorati. Trasferitosi presso Volpi S.p.A., viene nominato Direttore Generale della società che opera nell'ambito della progettazione, costruzione e arredamento interno delle navi da crociera e di yacht superiori ai 50 metri. Mantiene tale incarico fino al 2011. Nel frattempo, nel biennio 2009-2011 ricopre la carica di Direttore Amministrativo presso Ansaldo T&D S.p.A., in cui opera quale dirigente per le direzioni Acquisti, Sviluppo Energie Rinnovabili e Risorse Umane, ottenendo inoltre la delega per i rapporti sindacali. Tra il 2011 e il 2012 svolge il ruolo di Direttore Acquisti, Direttore Sviluppo Energie Rinnovabili, Direttore Risorse Umane e di Segretario del Consiglio di Amministrazione presso Toshiba T&D S.p.A., dove successivamente assume il ruolo di Direttore Generale per quanto riguarda il settore Energie Rinnovabili, oltre che delle Aree Acquisti, Risorse Umane, Tesorerie e Controllo Costi, Budget Operativo includendo il settore T&D. Da febbraio 2014 entra a far parte di Kinexia S.p.A. (oggi Gruppo Waste Italia), per la quale sino ad ottobre 2015 ricopre la carica di Direttore Generale, e svolge attualmente la mansione di Consigliere Delegato per la controllata Waste Italia.