H2biz - International Business HUB

Diego Biasi

Amm. Delegato Quercus Investment Partners Limited
Manager
Energia e ambiente
Roma () - Italia

Profili simili (74)

Alberto M...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessio M...


Alfredo B...

Andrea Massi

ANDREA RAGGI


Andrea Zu...

Angelo Di...

Antonio C...


Casimiro ...

Casimiro ...

caterina ...


Cesarina ...

Chiara Da...

Claudio D...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Quercus Investment Partners Limited
  • Nome e Cognome: Diego Biasi
  • CAP: 00187
  • Città: Roma
  • Provincia:
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.quercus-partners.com/
  • Settore: Energia e ambiente

Curriculum vitae

Co-Fondatore e Amministratore Delegato di Quercus Investment Partners Limited, Diego Biasi vanta un'esperienza ventennale nel mercato finanziario e investment banking. Laureato in Economia e Commercio presso l'Università Ca' Foscari di Venezia, inizia la sua carriera a Londra, lavorando inizialmente per Caboto Securities, società del Gruppo Bancario Intesa, passando in seguito a Banca IMI e infine a Commerzbank, dove, con ruolo di Managing Director ha seguito numerose quotazioni di importanti società europee. Prima di dare vita a Quercus ha svolto attività consulenziale per investitori privati e istituzionali. Diego Biasi acquisisce così una vasta esperienza nei finanziamenti transfrontalieri, collaborando con imprese e istituzioni collegate agli enti territoriali in varie parti d'Europa. Nel 2009 Diego Biasi inizia a interessarsi di energie rinnovabili e l'anno successivo, con Simone Borla, dà inizio al progetto Quercus, fondo specializzato in investimenti infrastrutturali di larga scala nell'ambito delle fonti alternative di energia. All'interno di Quercus, Diego Biasi si occupa con successo della strategia d'investimento, contribuendo negli anni al lancio di due fondi e alla costruzione di un portafoglio di oltre venti impianti tra fotovoltaico, eolico e biomasse, investendo più di 300 milioni di Euro di equity. Nel 2011, Diego Biasi ha inoltre contribuito alla realizzazione della joint venture tra Quercus, CDC, Foresight, Adenium Capital e VEI Green. Nel 2012 ha siglato un accordo con UK Green Investment Bank, istituto controllato dal Ministero dell'Industria inglese, tramite il quale il governo britannico si impegna ad investire nel mercato delle energie rinnovabili. La collaborazione ha portato alla costruzione della prima centrale a digestione anaerobica nella zona ad est di Londra. Negli anni Diego Biasi ha messo la sua esperienza internazionale a servizio dell'Università Ca' Foscari di Venezia, dove spesso è intervenuto come esperto in mercati finanziari.

 


Quercus realizzerà un impianto fotovoltaico da 600 megawatt in Iran

Energia e ambiente

Quercus Investment Partners Ltd., società di diritto lussemburghese a guida italiana, investirà 500 milioni di euro per la realizzazione di una centrale fotovoltaica da 600 megawatt in Iran.

I lavori inizieranno nella prima metà del 2018 e dureranno tre anni.
Secondo i termini dell‘accordo firmato da Quercus con il ministero dell‘Energia iraniano, l‘azienda sarà responsabile dello sviluppo, costruzione e gestione dell‘impianto.

Quercus si servirà di un partner locale, Sunir, per costruire l‘impianto in collaborazione anche con la spagnola Bester. Questo dovrebbe garantire un aumento del 15 per cento della tariffa incentivante. L‘aumento potrebbe aumentare fino al 30 per cento se saranno utilizzati materiali e componenti locali.

Laa capacità installata in Iran attualmente è di appena 53 megawatt, ma ben 76 società starebbero valutando la costruzione di impianti per 932 megawatt.

Quercus gestisce in Europa un portafoglio di 40 impianti, l‘investimento in Iran è il primo al di fuori del Vecchio Continente.

Quercus è una società di diritto lussemburghese, ma ha un management tutto italiano. E’ il principale fondo europeo specializzato nelle rinnovabili. Lo presiede Vito Gamberale, l’ex amministratore delegato di Telecom e Autostrade e più recentemente del fondo infrastrutturale F2i. Lo guida Diego Biasi, cofondatore e azionista della sgr, ex direttore generale di banca Imi a Londra.