H2biz - International Business HUB

antonio matrone

lonzi services
Manager
Manager
cascina (PI) - Italia

Profili simili (57)

Agile Bre...

Alberto R...

Alessandr...


Alessandr...

Antonello...

Carlo Mic...


Corrado S...

damiano o...

Dan


Daniele P...

Davide Ga...

Elvina Finzi


ENRICO IO...

Ernesto F...

Fabio Tuz...


Filippo S...

Filippo V...

Flavio Pe...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: lonzi services
  • Nome e Cognome: antonio matrone
  • CAP: 56021
  • Città: cascina
  • Provincia: PI
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: Non disponibile
  • Settore: Manager

Descrizione

Gestione plant produttivi(60-200 addetti 5-30 ml Euro fatturato) a 360° sia in regime (responsabilità profit & loss) che in avviamento o riorganizzazione/ristrutturazione (responsabilità degli investimenti.

 

Curriculum vitae

"2014 - 2015
-
Lonzi services
-
Livorno Direttore esecutivo Riporto all'amministratore delegato. L'azienda gestisce le attività di corporate di due aziende RA.RI. Livorno e Lonzi Metalli, facenti capo alla stessa proprietà, che operano nel campo della raccolta e riciclaggio di rifiuti con funzioni esclusivamente produttive. L'obiettivo è quello di razionalizzare le attività delle due aziende creando le giuste sinergie ed ottimizzazioni per recuperare efficienza e competitività che si traducano in una maggiore redditività per l'azienda ed un miglior servizio per il cliente. Azienda certificata ISO per il sistema qualità ed ambiente e registrazione EMAS. 2010 –2013 Attività di consulenza. 2007
-
2009 - CRM Logint - Pisa Plant manager Riporto al presidente del CDA L'azienda si occupa in outsourcing delle attività di logistica dello stabilimento Saint Gobain Glass Italia di Pisa. L'organico della sede di Pisa è di 70 dipendenti. L'azienda fa parte del gruppo privato SMET che si occupa di trasporti e logistica con un fatturato annuo di circa 80 mln di euro ed un organico totale di oltre 600 dipendenti. L'azienda è certificata ISO per il sistema qualità. Il mio compito è quello della gestione dell'avviamento dell'attività rilevando il personale delle due cooperative che effettuavano in precedenza l'attività fondendole in un'unica azienda in stretta collaborazione con SGGI e le organizzazioni sindacali locali, riavviare le attività e strutturare l'azienda. 2004
-
2006 - Colata Continua Pisana - Pisa Plant manager Riporto al presidente del CDA Azienda privata fa parte di un piccolo gruppo italiano di proprietà del signor Giorgio Colombo e si occupa di trasformazione e commercializzazione di semilavorati in rame. Il gruppo fattura circa un miliardo di Euro l'anno e conta circa 300 dipendenti. L'azienda è certificata ISO per il sistema qualità. Il mio compito è quello di gestire il processo di completamento dell'investimento e start up dell'impianto, gestione delle problematiche amministrative relative allo start-up, assunzione e formazione del personale e messa a regime della produzione. Sono inoltre consigliere d'amministrazione della Carlo Colombo Trafilerie, altra azienda del gruppo. 1999-2004 - Umicore Italia - Avellino Plant manager Riporto al presidente del CDA Azienda italiana di proprietà della multinazionale belga Umicore (quotata in borsa a Bruxelles) si occupa della trasformazione e commercializzazione di prodotti semilavorati di rame. L'azienda conta oltre 120 dipendenti e fattura circa 500 miliardi di lire/anno. L'azienda è certificata ISO per il sistema qualità e ambiente e adotta un sistema di controllo di gestione. Il mio compito è quello di migliorare l'immagine dell'azienda per il raggiungimento degli obiettivi quantitativi e qualitativi attesi dall'azionista attraverso una riorganizzazione del settore produttivo (produttività e qualità), la razionalizzazione dell'organico, il ristabilimento di corrette relazioni industriali e di rapporti coi clienti, cogli enti e le istituzioni locali. Sono consigliere d'amministrazione della società. Durante tale periodo sono stato membro del consiglio direttivo della Unione degli Industriali della provincia di Avellino. 1994-1998 - CTM - Consorzio trasporti e mobilità - Cagliari Direttore tecnico Riporto al direttore generale Azienda pubblica di trasporto collettivo nella zona di Cagliari e aree limitrofe. L'azienda conta circa 900 dipendenti ed ha un parco di oltre 250 fra autobus e filobus. La divisione tecnica conta circa 200 dipendenti. Mi occupo dell'area tecnica che gestisce manutenzione, approntamento e magazzino ricambi dei mezzi e linee fioloviarie e la problematica tecnica inerente permessi e concessioni nonché la preparazione dei capitolati e la gestione delle gare di appalto e fornitura. Sono, inoltre, il RSPP ex lege 626/94 dell'intera azienda ed il vicedirettore dell'esercizio. 1987-1994 - Tecnotubi - Torre Annunziata (NA) Responsabile tecnico/direttore di stabilimento Riporto al direttore generale Nuova ragione sociale di Italtubi. L'azienda conta circa 200 dipendenti e fattura intorno ai 25 miliardi di lire/anno. L'azienda adotta un sistema di controllo di gestione. Mi occupo della riorganizzazione aziendale poi di tutte le attività tecniche e produttive dello stabilimento assumendone la direzione nel 1990. Dal 1988 entro nella commissione nazionale UNI per le normative tecniche dei tubi in cemento-amianto. Dal 1989 entro a far parte della commissione tecnica del consorzio dei produttori italiani di tubi in cemento-amianto. 1980-1987 - Italtubi - Torre Annunziata (NA) Impiegato tecnico Riporto al direttore di stabilimento Azienda privata produce e commercializza tubi, coperture ed accessori in cemento-amianto (ETERNIT). Ha un organico di circa 500 dipendenti e fattura intorno ai 40 miliardi di lire/anno. Mi occupo di progettazione e manutenzione elettro/meccanica e fluidodinamica, di montaggio e start up di nuovi impianti, programmazione PLC, di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro. Laureato in ingegneria meccanica con lode presso Università di Napoli Federico II. "

 

Note

Accetto progetti pro-tempore.

 

Risultati

Riduzione costi ed efficientamento produttivo. Creazione clima aziendale positivo e collaborativo, crescita professionale del personale aziendale. Risultati sempre in linea con obiettivi di budget.