H2biz - International Business HUB

Tiziana Leopizzi

Fondatore Ellequadro documenti
Imprenditore
Marketing e comunicazione
Genova (GE) - Italia

Profili simili (241)

Acer Jamal

adele all...

Adriano B...


Adriano Z...

AGENZIA O...

Alberto C...


Alberto C...

Alberto D...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

Alessandr...

Alessandr...


Alessandr...

alessandr...

Alessandr...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: Ellequadro documenti
  • Nome e Cognome: Tiziana Leopizzi
  • CAP: 16123
  • Città: Genova
  • Provincia: GE
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.ellequadro.com/
  • Settore: Marketing e comunicazione

Descrizione

"Architetto e giornalista, si occupa di comunicazione e di organizzazione di eventi di arte contemporanea in Italia e all'estero. Editore pubblicazioni d'arte. È Direttore e consigliere di Ellequadro Documenti - Archivio Internazionale di Arte Contemporanea con sede a Genova e CEO di Alberese sas Li Aperta nel 1978 Ramondo Leopizzi come spazio dedicato all'arte e al design, affiancata nel 1979 dalla 'Galleria dei Grandi Maestri” fondata da Maria Fulvia Leopizzi, si trasforma nel 1993 in Ellequadro Documenti per sottolineare l'importanza dell'Archivio in progress nato nel frattempo. Questo a tutt'oggi raccoglie informazioni riferite a più di 155.000 artisti dal 1 gennaio del '900 a oggi: un patrimonio di sapere in via d'istituzionalizzazione. Ellequadro raddoppia nel 2004, con Tiziana Leopizzi - architetto e reporter d'arte, per La Repubblica, che si prefigge di contribuire a diffondere anche all'estero, il potenziale della creatività che esiste in Italia, appannaggio non solo del mondo dell'arte ma anche del mondo dell'Imprenditoria illuminata. Interlocutore privilegiato la Committenza, ancora molto vivace in Italia, grazie a quella aspirazione inestinguibile da parte degli Italiani di sopravvivere nei secoli con le opere nate dal loro anelito alla bellezza*” - 1972, Marco Valsecchi- Tutti i progetti a firma Ellequadro: ARTOUR-O IL MUST nelle sue diverse declinazioni, MISA, Fermo immagine, le mostre in genere - sono concepiti in un ottica di glocalizzazione e fanno della comunicazione il proprio ‘MUST'. "

 

Note

I nuovi uffici sono al I piano di Palazzo Ducale a Genova

 

Risultati

Oltre a realizzare un network di imprese virtuose in Italia, il MISA, continuiamo ad esportare con ARTOUR-O il MUST che compie 10 anni a marzo prossimo a Firenze, la creatività internazionale italiana all'estero del mondo dell'arte e di quello dell'impresa, ARTOUR-O ha toccato Firenze ogni anno, e Bologna, Roma, Shanghai, Yiwu, e recentemente a Londra e Montecarlo

 


MISA Ipotesi Dinamica

Arte

"Il MISA Museo Internazionale in progress di Scultura per le Aziende e il suo network. Il MISA nasce nel 2009 per aprire le aziende all'arte, migliorare la qualità della vita al loro interno e valorizzare l'ambiente circostante grazie ad imprenditori illuminati con la voglia di comunicare la propria identità con la cultura e con l'arte, testimoni così di quella tradizione che ha reso il nostro Paese unico al mondo. Il MISA infatti, ama rivolgersi ad imprese, meglio se posizionate in luoghi 'difficili', dove ci sia bisogno di migliorare la qualità della vita; obiettivo principe questo che il progetto si propone di ottenere poiché l'arte è lo 'strumento' che possiede potenti valenze al di là del godimento dell'opera in sé. Diretta emanazione di ARTOUR-O il MUST anch'esso dedicato alla Committenza e alla creatività italiana, ideato da Tiziana Leopizzi CD di Ellequadro Documenti – MISA è formato da due sezioni inscindibili tra loro: il Museo in progress e la mostra itinerante 'Ipotesi Dinamica', in cui sono esposte le maquettes delle opere suggerite dai partecipanti di ARTOUR-O il MUST. Tra queste vengono poi selezionate dai Committenti, le grandi opere da far realizzare e collocare in azienda. Il progetto si arricchisce di anno in anno, presentando opere di artisti contemporanei di livello internazionale all'interno di un contesto imprenditoriale e aziendale che, per la prima volta si apre all'arte, ai fini di comunicarne l'identità. I diversi 'presidi d'arte' MISA fanno parte di un network che sottolinea il ruolo della Committenza, ‘erede' di quella tradizione che ha reso unico il nostro Paese, creando oggi i riferimenti dell'arte del nostro momento storico. Ogni tappa è scandita dalla consegna dei MISA d'Argento, riconoscimenti rivolti agli imprenditori di quelle Aziende che vedono nella cultura un punto di forza polifunzionale e fisiologico alla crescita dell'Impresa. Il network del MISA è presente ad oggi in sei regioni Lazio, Liguria, Lombardia, Toscana, Veneto e Umbria e ha suoi presidi in 15 Aziende Committenti. Il concept del MISA nato nel 2009, si è trovato in assoluta sintonia con il tema 'Coesione è Competizione' lanciato da Symbola quest'anno al seminario annuale a Treia nelle Marche, dove infatti è stato presentato, anche con MISA GUIDONIA MONTECELIO, Ipotesi Dinamica. Gli artisti Sabato Angiero - Pablo Atchugarry - Alfonso Bonavita - Gloria Campriani - Tommaso Cascella Lucilla Catania - Valeria Catania - Cate Nuto - Alessandro D'Ercole - Corrado de Ceglia - Pablo Echaurren - Paolo Fiorellini - Alba Folcio - Ignazio Fresu - Fukushi Ito - Giorgio Gatto - Giua - Andrea Granchi - Giovanni Grigolini - Kuky - Adriano Leverone - Carlo Lorenzetti - Lorenzo Malfatti - Alfred Milot Mirashi Antonio Noia - Szymon Oltarzewski - Simone Padovani - Andrè Parodi Monti - Lorenzo Perez Vinagre - Giampiero Poggiali Berlinghieri - Mary Pola - Franco Repetto - Carla Sassaroli - Renza Sciutto - Stefano Soddu - Paolo Torri - Silvano Zanchi"

ARTOUR-O il MUST

Arte

"ARTOUR-O il MUST Il MUSeo Temporaneo è un appuntamento internazionale d'arte contemporanea e design presentato in un contesto abitativo, sia istituzionale che privato, in primavera sempre a Firenze e il secondo in autunno preferibilmente all'Estero. Il progetto è stato ideato dall'architetto Tiziana Leopizzi, CD di Elllequadro Documenti Archivio di Arte Contemporanea Il format intende sottolineare il ruolo della Committenza particolarmente vivace anche ai nostri giorni e riportare l'attenzione sul tipo di artista che ha scritto nei secoli la storia dell'arte. Tale progetto vuole contribuire a risvegliare la consapevolezza che gli Italiani possiedono una naturale 'tendenza al Bello' come scriveva in un suo saggio Marco Valsecchi già nel '72. I vari partecipanti nazionali e internazionali danno vita ad ARTOUR-O il MUST, in un'unica città dove convergono i Partecipanti. Il format è rivolto ad Aziende, Fondazioni, Università, Musei, Amministrazioni pubbliche ed enti impegnati nella diffusione dell'arte e della cultura sul territorio. I protagonisti, in un brain-storming di 4 giorni, possono presentare i loro progetti attraverso allestimenti ed interventi di vario tipo, condividere le proprie esperienze e 'Best Practices' , individuare nuovi partner per future iniziative. PERCHE' ARTOUR-O ? ARTOUR-O il MUST perché ciascuno di noi possa vivere l'arte nel proprio quotidiano. La piccola grande rivoluzione che ARTOUR-O tenta di fare verte sulla necessità di riappropriarsi del discorso artistico in tutte le sue espressioni proprio perché l'Italia è culla di creatività: dalla musica alla scienza, dalle arti alla poesia. ARTOUR-O perché occorreva una 'guida' ideale per esplorare il mondo dell'arte contemporanea nelle sue diverse declinazioni: perché l'arte non è settoriale, non segue le mode che ne sono l'esatta antitesi. ARTOUR-O perché è ora di riappropriarsi del valore della figura dell'artista come 'MAESTRO A BOTTEGA' che nei secoli ha reso grande il nostro Paese e quindi predilige gli artisti eclettici nella scia dell'insegnamento di Leonardo da Vinci. ARTOUR-O perché persegue l'obiettivo ambizioso di riportare l'attenzione sulla complementarità dei diversi rami dello scibile, dall'ingegneria alla letteratura, alla musica, alla poesia che ha in Fausto Melotti o Bruno Munari esempi recenti. Le sezioni di ARTOUR-O il MUST ARTOUR-O Interior ARTOUR-O nel Parco ARTOUR-O a Tavola ARTOUR-O in Città ARTOUR-O Kids ARTOUR-O e il gAt - Giovani Artisti di Talento i FOCUS durante tutte le quattro giornate "

ARTOUR-O il MUST a Firenze 2019

Arte

ARTOUR-O il MUST il MUSeo Temporaneo è nato a Firenze nel 2005 come piattaforma per promuovere l’identità di Istituzioni e Aziende grazie all’arte e al design. Questi i suoi “strumenti” che i Partecipanti usano per parlare di sé grazie agli Artisti in cui si riconoscono. Il progetto intende rendere attuale la Committenza che nei secoli ha reso grande il nostro Paese. Il MUST sbarca sull’isola di Malta per un’unica inaugurazione itinerante di cinque giorni, durante i quali darà il proprio personale saluto a  La Valletta, capitale europea della cultura 2018.

Cinque giorni tra Arte contemporanea e Arte della Storia, Cenacoli, Design, Moda, Musica in concomitanza con un altro grande evento internazionale, la Settimana Italiana della Cucina nel Mondo. Una partnership ideale per ARTOUR-O il MUST che da sempre, attraverso i suoi cenacoli e la sezione “a Tavola” promuove il concetto che “il bello fa bene alla salute”.

L’Italia, crogiolo di culture diverse, ritrova le sue radici a Malta, territorio che vanta insediamenti umani fin dal V millennio A.C.

Il Curriculum Vitae con cui Leonardo da Vinci si presentò a Ludovico il Moro, un “biglietto da visita” che negli ideali e nei propositi accompagna ogni appuntamento, è oggi più attuale che mai.

Le Sezioni –Tornano le tradizionali sezioni di ogni appuntamento : ARTOUR-O a Tavola, … e su Marte porterei, Interior, Performance,  Red Carpet, Saper Vedere, UnRolls e i Focus, scandendo una sorta di guida ideale de La Valletta, per esplorarne le molteplici sfaccettature, grazie alle “briciole” d’arte che ARTOUR-O inserisce nei luoghi che    “Percorso in Città”.

ARTOUR-O in Città è visitabile a seconda degli orari delle diverse sedi:

Istituto Italiano di Cultura Valletta – National Library Valletta – Hotel Castille – Casino di Malta – Gallery Micallef workshop, Naxxar

 

L’appuntamento internazionale è sempre accompagnato dal catalogo, i testi di questa XXVIII edizione sono di:

Massimo Sarti – Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Malta,

Marco Bucci – Sindaco di Genova,

Dario Nardella – Sindaco di Firenze,

Prof. Simon Mercieca – Università di Malta,

Barbara  Grosso – Assessore  alle  Politiche  Culturali  del  Comune di Genova e

Tiziana Leopizzi – CD Ellequadro Documenti

 

PROGRAMMA

Mercoledì 21 Novembre
 – Inaugurazione ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

Ore 18.00 – S.E. Ambasciatore d’Italia a Malta Mario Sammartino e Massimo Sarti Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura salutano ARTOUR-O il MUST giunto alla XXVIII edizione nel Mondo, con Tiziana Leopizzi ideatrice del progetto, Massimiliana Affanni Tomaselli ARTOUR-O d’Argento, Simon Mercieca, Elena Napoli e le Madrine la Presidente BPW Malta Stephanie Falzon e Tania Mercieca P.President. Apertura di Saper Vedere con opere di Annamaria Terracini, installazioni di Giuliana Geronazzo, Giacomo Filippini, Alba Folcio, sculture di Franco Repetto, Silvano Zanchi e presentazione delle altre sezioni dell’evento. Segue Perfomance UnRolls Omaggio a Valletta (soggetta alle condizioni del tempo).

Ore 18.00 – primo Focus di questa edizione a Malta dal titolo “Il bello fa bene alla salute”. IntervengonoDott.ssa Anna Micheletti Ospedale. Policlinico San Martino Genova e      Prof. Flavio Lirussi Università di Padova.

Ore 20.00 – Castille Hotelinaugurazione Interior, Saper Vedere. ARTOUR-O completa l’arredo esistente dell’hotel arricchendolo con le opere di arte contemporanea presentate dai loro Committenti e al Roof “A Tavola” sezione con le opere che esprimono il rapporto esistente tra gli artisti e il  cibo. Il drink al Roof su INVITO e PRENOTAZIONE    

Giovedì 22 Novembre – Inaugurazione alla National Library

Ore 11.00 – Benvenuto dei Direttori Joanne Sciberras e Cheryl Falzon con il Direttore IIC Massimo Sarti. Un taglio del nastro ideale e congiunto per le  installazioni, Ecce R1, Interior e Saper Vedere. Perfomance UnRoll Omaggio a Valletta (soggetta alle condizioni del tempo).

Ore 12.00 – National Library segue Focus “Arte e Committenza”, Margherita Franzoni,  Lorraine Lewis e il Prof. Simon Mercieca Università di Malta.

Prima degli appuntamenti serali gli Amici di ARTOUR-O si ritrovano con il “Percorso in Città”, un giro per La Valletta nei luoghi espositivi e curiosi della capitale maltese.

Ore 18.30 – all’Istituto Italiano di Culturail Focus “Terre del San Giovese tra vino e cioccolato” a cura di Elena Napoli – Associazione Italiana di Sommelier Delegato di Malta, con Massimiliana Affanni Tomaselli – Accademia Italiana della Cucina, Delegato di Malta. Relatori – Giovanni Gioacchino Iapichino – delegato di Parma Accademia Italiana della Cucina, Roberto Bellini Vice-Presidente Nazionale Associazione Italiana di Sommelier.

Ore 20.30 – Castille Hotel su PRENOTAZIONE E INVITO – sezione “a tavola” e il menù “…e su Marte porterei”, cena legata alla mostra sul rapporto che gli artisti hanno con il cibo. Il Dott. Sergio Orefice dell’Istituto Igea di Milano ci parla di Bellezza e bontà, mangiare sano è un’arte.

Venerdì 23 Novembre

Ore
 11.00 – Nuovo appuntamento al Castille Hotel per il “Percorso in città” alla scoperta della sfaccettature più curiose di Valletta e possibilità di vedere da vicino tutte le sezioni che ARTOUR-O il MUST dalla Hall al Roof insieme agli Artisti .

Ore 18.30 – Istituto Italiano di Cultura Focus a cura di Massimiliana Affanni Tomaselli “La pittura dell’Ottocento e la Cucina Borghese: due mondi uno stile”. Relatori Davide Dotti, curatore della mostra “Da Hayez a Boldini” e Giuseppe Masserdotti, Delegato di Brescia Accademia Italiana della Cucina. Segue Cerimonia di Consegna dell’ARTOUR-Od’Argento a Massimiliana Affanni Tomaselli

Ore 20.30 – Serata di Gala al Casino di Malta su INVITO e PRENOTAZIONE. Le opere presenti sono di Giuliana Geronazzo, Gerry Crotti, Giacomo Filippini

Sabato 24 Novembre

Ore 11.00 – Castille Hotelnuovo appuntamento con le  sezioni
 Interior e Saper Vedere e ARTOUR-O a Tavola. A seguire visita alla Concattedrale di San Giovanni Battista con i due famosissimi Caravaggio.

Ore 16.00 – Luciano Micallef ci attende nel suo studio a Naxxar


Domenica 25 Novembre

Ore 11.00 – Castille Hotel incontro con i Kids  ARTOUR-O saluta ringrazia calorosamente e a tutti va  il nostro arrivederci a Firenze 2019.


I Protagonisti: Committenti e Artisti

I Committenti:
 Aboca Sansepolcro Arezzo, Accademia Italiana della Cucina Malta, Accademia delle Arti del Disegno Firenze, Accademia di Carrara, Adolesco by Zenazone SMC Genova,  AIS Malta,Art D2 S.r.l. Milano, ASP Firenze Montedomini, BPW Malta – Fidapa Genova, Castille Hotel Valletta, Città di Merida Es, Comune di Assisi, Comune di Firenze Comune di Genova, Explore Panta Rei Perugia, Fani Gioielli Firenze, Fondazione Atchugarry Lecco e Montevideo U, Fondazione G. Giordano – Listone Giordano – Terre Margaritelli Torgiano Perugia, FYR Arte Contemporanea Firenze, Gerolab Brescia, Istituto Italiano di Cultura Valletta, Istituto Italiano di Tecnologia Genova, Levico Acque Brescia, MISA Thes Tziveli Firenze, Museo Luzzati Genova, National Library Valletta, Politecnico del Design di Milano, Studio Petronzi Torino, Studio Sommariva Genova, Giacomo Terracini Alessandria, Unige Architettura, UMA Madeira, Ventique London.

Gli Artisti: â€¨Sabato Angiero* Napoli, Gianni Bandinelli Firenze, Angela Bianchi Valletta, Fiorenza Brembati Brescia, Brerulu Merida Es, Andrea Chiodo Spezia, Cintero Merida Es, Gerry Crotti*Bergamo, Giovanna De Paris* Firenze, Enzo Esposito Milano, Nicola Filia Olbia Ss, Giacomo Filippini* Brescia, Alba Folcio* Lecco, Ignazio Fresu Prato, Patrizia Fruci Pombino Li, Fukushi Ito J, Giorgio Gatto* Genova, Giuliana Giribaldi Genova, Claudia Giudici* Genova, Giua Genova, Giuseppe Gusinu Spezia, Matteo Margaroli UK, Giorgio Metta Genova, Luciano Micallef VLT, Marta Motti* Firenze, Antonio Murgia Venezia, Fiorella Noci Firenze, Andrè Parodi Monti* Genova, Sarah Pesca Genova, Emanuela Prato* Rapallo Ge, Bruno Petronzi Torino, Eralda Pitto Genova, Maria Luisa Quarta* Montironi Le, Franco Repetto Genova, Carla Sassaroli* Roma, Danilo Susi Pesaro, Max Schiavetta* Brescia, Tang Jue Shanghai, Annamaria Terracini Valenza Al, Enzo Tinarelli Carrara, Francesco Vaccarone Spezia, Silvano Zanchi Fermo.

*individua gli Artisti che partecipano con i loro lavori ad ARTOUR-O a Tavola.

Percorso in Città: A Valletta Istituto Italiano di Cultura, National Library, Castille Hotel, Casino di Malta, Victor Pasmore Gallery e a Naxxar Luciano Micallef workshop

TUTTI GIORNIcompatibilmente con gli Orari – info Tel. +39 3483358530 – +39 389 51 26 874

Benvenuto 2019 - Ellequadro

Arte

Il tradizionale Benvenuto al Nuovo Anno.

Salutiamo l'Anno di Leonardo con Adelina Vassallo, Valentina Mancinelli, Giua e tutti Voi, Soci e Amici.

Tavola Rotonda MISA - Ipotesi Dinamica

Arredamento e Design

"""MISA - Ipotesi Dinamica"" è una tavola rotonda per sviluppare il dialogo tra Arte e Imprese. Il Comitato Triregionale dei Giovani Imprenditori del Convegno di Santa Margherita, l'Associazione Amici di Palazzo della Meridiana ed Ellequadro Documenti af"

MISA Symbola

Arredamento e Design

"MISA, acronimo di Musei Internazionali in progress di Scultura, è un ambizioso progetto di comunicazione per le aziende e per le Istituzioni che si propone come riferimento per artisti della Committenza particolarmente attivi sul 'territorio Italia'. N"

L'Arte come Motore d'Impresa

Arredamento e Design

"Artour-o il Must è lieto di invitarvi il 22 Novembre dalle 18:30 presso la sua sede a Palazzo Ducale per raccontare e confrontarsi sull'importanza della committenza privata quale motore d'impresa. Artour-o il Must è un progetto itinerante che propone l"

Ellequadro Documenti a DNA.italia a Torino

Arredamento e Design

"Ellequadro Documenti Archivio Internazionale Arte Contemporanea è stata invitata a presentare la propria attività e i propri progetti a ""DNA.italia-Incontrare la filiera della Cultura"", un evento che si pone l'obiettivo di divulgare l'enorme potenziale di"

ARTOUR-O in Tour a Genova

Arredamento e Design

ARTOUR-O, il progetto culturale che utilizzal'Arte e il Design come Comunicazione, PR e Immagine per le aziende, torna a Genova dopo la sua XXIII edizione fiorentina con un estratto dell'edizione appena conclusasi.

ARTOUR-O il MUST al 43° Convegno di Santa Margherita Ligure

Arredamento e Design

Concluso in aprile il recente step a Torino al Salone DNA.Italia - Incontrare la Filiera della Cultura, il proprio iter percorso di Ellequadro Documenti prosegue il proprio iter sull'importanza del rapporto arte/impresa avviato nel febbraio 2013 con il Pa

ARTOUR-O IL MUST a Tavola

Arredamento e Design

ARTOUR-O torna a tavola per scambiare ancora idee, progetti, arte e vivande. Un momento conviviale, dove è protagonista l'attenzione alla creatività nei suoi differenti aspetti espressi sia nelle opere allestite per la mostra, sia nella presentazione dei

ARTOUR-O il MUST a Montecarlo | 15-17 ottobre 2013

Arredamento e Design

"ARTOUR-O il MUST, l'evento dedicato alla costruzione di un ponte tra Arte e Business, approda a Montecarlo nell'ambito del Mese della Cultura e Lingua Italiana del Principato di Monaco. ARTOUR-O il MUST - cos'è Il MUSeo Temporaneo è un appuntamento i"

ARTOUR-O il MUST a Mérida| 23- 26 ottobre 2014

Arredamento e Design

"ARTOUR-O il MUST, l'evento dedicato alla costruzione di un ponte tra Arte e Business, approda a Mérida,capoluogo dell'Estremadura e, dal 1993, città Patrimonio dell'Umanità. ARTOUR-O il MUST cos'è? Il MUSeo Temporaneo è un appuntamento internazional"

ARTOUR-O il MUST a LONDRA 2012 - A Red Carpet for Italian Interiors

Arredamento e Design

" ARTOUR-O il MUST torna a Londra per il secondo anno consecutivo, presentando il progetto 'A Red Carpet for Italian Interiors', coordinato da Tiziana Leopizzi, sulle proposte dei Project Leader degli Enti Pubblici e Privati invitati. ARTOUR-O il MUST"

ARTOUR-O il MUST a Firenze 2016

Arredamento e Design

ARTOUR-O IL MUST MUSeo Temporaneo è una piattaforma di progetti dedicata alla promozione della creatività dell'arte contemporanea, del design e del mondo dell'Impresa. In particolar modo è attento alla tematica della Committenza, realtà strutturale alla s

ARTOUR-O il MUST a Firenze | 10 - 20 marzo 2015

Arredamento e Design

"Sarà inaugurata a Firenze la nuova edizione di ""ARTOUR-O IL MUST"", l'evento che unisce il dialogo tra Arte, Impresa e Territorio sotto un comune denominatore, la Committenza. Per la XXI edizione in XI anni ARTOUR-O triplica le sedi: Palazzo Medici Ric"

Artour-o il Must a Firenze

Arredamento e Design

"ARTOUR-O il MUST a Firenze XXV edizione XIII anno 14 -15 -16-17-18 -19
20 Marzo 2017 Madrina dell'Evento è Monica Baldi ARTOUR-O il MUST torna a Firenze aumentando il numero delle sedi espositiva del suo Museo Temporaneo. Insieme all'Accademia delle"

ARTOUR-O il MUST 2O14 a Firenze X Edizione

Arredamento e Design

"Sarà inaugurata a Firenze la nuova edizione di ""ARTOUR-O IL MUST"", l'evento che punta a creare un ponte tra arte e business. Per il decennale ARTOUR-O il MUST duplica le sedi principali: 4 giornate dedicate alla comunicazione e alla divulgazione dell'a"

Artour-O il MUST - 24 ore a Portofino

Arredamento e Design

"ARTOUR-O il MUST ama la bellezza. Quale luogo migliore di Portofino allora per presentare la prossima tappa all'estero, Barcellona? In questo palcoscenico da sogno, perfetto per entrare in dialogo con il messaggio che il MUSeo Temporaneo porta con sé"

AMACI 11 ottobre 2014 - PLA presenta Alfonso Bonavita in collaborazione con Ellequadro

Arredamento e Design

"PLA Paolo Lanfranconi Architetto presenta, in occasione della Giornata del Contemporaneo,le opere di Alfonso Bonavita. "