H2biz - International Business HUB

Alessandro Benetton

Fondatore 21 Investimenti S.p.A.
Imprenditore
Credito e finanza
Treviso (TV) - Italia

Profili simili (69)

Aldo Binosi

Alessandr...

Alessandr...


Alessio M...

Alessio Nava

Antonello...


Antonio C...

Antonio M...

Arturo Di...


bernabei ...

Brainservice

carla murret


Carlo Farina

Cesare La...

clara.qui...


Claudio B...

Claudio C...

corrado b...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: 21 Investimenti S.p.A.
  • Nome e Cognome: Alessandro Benetton
  • CAP: 31100
  • Città: Treviso
  • Provincia: TV
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.21partners.com/
  • Settore: Credito e finanza

Descrizione

Fondatore e Managing Partner di 21 Investimenti SpA., tra le prime società di private equity in Italia che annovera oltre 90 investimenti completati e 1,6 miliardi di euro di capitali raccolti presso investitori istituzionali.

Ex Presidente del CdA di Benetton Group, ha vinto nella sua carriera il Premio EY Imprenditore dell’Anno (2011), il Premio Vittorio De Sica (2014) e il Premio America della Fondazione Italia USA (2016). Nel 2008 gli è stato attribuito il riconoscimento “Imprenditori per l'Italia nel mondo” dal Centro di Ricerca Imprenditorialità e Imprenditori dell'Università Bocconi.

 

Curriculum vitae

Alessandro Benetton nasce a Treviso nel 1964. Il suo percorso formativo si svolge in gran parte negli Stati Uniti: nel 1987 si laurea in Business Administration all'Università di Boston e quattro anni dopo consegue presso la Harvard Business School il Master in Business Administration. Sempre all’estero, precisamente a Londra, avvia la propria carriera lavorando tra il 1988 e il 1989 in Goldman Sachs International: in qualità di analista si occupa di M&A ed Equity Offering all’interno del dipartimento di Global Finance. Nel 1988 viene nominato Presidente di Benetton Formula: a capo della scuderia di Benetton Group per dieci anni, la porterà a vincere 26 Gran Premi di Formula 1, due campionati mondiali piloti e uno costruttori. Nel 1992, a soli ventotto anni, Alessandro Benetton imprime una svolta imprenditoriale al proprio percorso professionale dando vita a 21 Investimenti S.p.A. La società di Treviso, che punta a investire in realtà con un solido modello di business e una chiara strategia di crescita, si sviluppa negli anni arrivando ad aprire nuove sedi a Milano, Parigi, Ginevra e Varsavia. Le tre controllate sono confluite in Gruppo 21, che oggi annovera oltre 90 investimenti completati e 1,6 miliardi di euro di capitali raccolti presso investitori istituzionali. Alessandro Benetton ha ricoperto diverse cariche anche in Benetton Group: nell’aprile 2012 il CdA lo elegge Presidente con l’obiettivo di guidare l’azienda in una fase di passaggio verso una gestione di tipo manageriale. Assume lo stesso ruolo in Fabrica, centro di ricerca del gruppo sulla comunicazione. Nel 2014 lascia l’azienda, dedicandosi completamente a 21 Investimenti S.p.A. ma mantiene la carica di consigliere d'amministrazione in Edizione S.r.l. e in Autogrill S.p.A. Dal 2002 Componente dell’Advisory Committee di Robert Bosch Internationale Beteiligungen AG di Zurigo, l'organismo di consulenza della holding svizzera per le attività estere del Gruppo Bosch (è stato il primo italiano ad essere incluso), Alessandro Benetton nel 2017 viene chiamato a guidare la Fondazione Cortina 2021 nel ruolo di Presidente: l’ente ha il compito di organizzare nella città veneta i Campionati Mondiali di Sci del 2021. Oltre al titolo di Cavaliere del Lavoro che gli è stato conferito dal Presidente della Repubblica nel 2010, l’imprenditore ha vinto nella sua carriera il Premio EY Imprenditore dell’Anno (2011), il Premio Vittorio De Sica (2014) e il Premio America della Fondazione Italia USA (2016). Nel 2008 gli è stato attribuito il riconoscimento “Imprenditori per l'Italia nel mondo” dal Centro di Ricerca Imprenditorialità e Imprenditori dell'Università Bocconi.