H2biz - International Business HUB

InReteBusiness

InReteBusiness Srl
Azienda
Servizi alle imprese
Legnaro (PD) - Italia

Profili simili (285)

FeProm LLC

nonso

Rent360


A.I.T. Tr...

A.L.P.P.I

AD Service


ADDEMOTION

Adeguamen...

Advertising


AE Morgan...

AEP Consu...

AFI Recup...


Agostini ...

AIESEC

Aldo Tarr...


Alessandr...

Alfalyrae

ALI-SYSTEMS


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: InReteBusiness Srl
  • Nome e Cognome: InReteBusiness
  • CAP: 35020
  • Città: Legnaro
  • Provincia: PD
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.inretebusiness.it
  • Settore: Servizi alle imprese

Descrizione

InRete raccoglie un gruppo di professionisti e manager specializzati e di lunga esperienza, insieme ad imprese e investitori legate da rapporti di partnership nel campo economico e finanziario, nazionale ed internazionale. InRete è la rete d'impresa e di professionisti per la gestione e la industrializzazione di invenzioni, brevetti e per lo sviluppo nel mercato delle start-up.

 

Curriculum vitae

Il Founder, dr Aldo di Matteo, dottore commercialista e revisore dei conti, ha oltre venti anni di esperienza professionale in Tutta Italia dove, ha vissuto tutte le aree di controllo di gestione, finanza, amministrazione, contabilità, fisco, organizzazione. Dal 2013 sviluppa la rete di scambio basata su una moneta complementare Weexchange; dal 2014 sviluppa INRETE.
Nel corso del 2015 INRETE ha promosso ampliato al sua base societaria includendo Vida srl. Ha stipulato accordi di collaborazione con Società del Gruppo Il Sole24; con altre società che lavorano secondo i principi delle reti di impresa.

 

Note

InRete raccoglie un gruppo di professionisti e manager specializzati e di lunga esperienza, insieme ad imprese e investitori legate da rapporti di partnership nel campo economico e finanziario, nazionale ed internazionale. InRete è la rete d'impresa e di professionisti per la gestione e la industrializzazione di invenzioni, brevetti e per lo sviluppo nel mercato delle start-up.

 

Risultati

Attualmente gestiamo 12 brevetti ( settori del dispositivi medici, tessuti innovativi, sistemi di riscaldamento innovativi e di purificazione dell'aria per interni, sistemi innovativi di risparmio energetico, ....) e per e un progetto di sviluppo commerciale di una impresa operante nel campo degli impianti tecnologici per la salute dell'aria, acqua e suolo.

 


VelaPagaia - Sistema antiribaltamento per Kayak

Nautica e Shipping

Vela Pagaia è una tecnologia completamente meccanica che combina la forza del vento a quella delle braccia in sicurezza e serenità. Depotenzia in automatico la vela e la deriva, impedendo all’acqua di invadere il mezzo nautico e di ribaltarsi.

Vela Pagaia è l'unico prodotto velico a livello mondiale che prevede un sistema anti scuffiamento per la gestione automatica della criticità dello sbandamento, senza intervento diretto del utente, in tutti i mezzi nautici senza bulbo e monoscafo.

FAQ

VelaPagaia si può applicare su tutti i kayak?
Il kayak a vela non è indicato certamente per un'attività "kayak maratona", con un pozzetto al di sotto di 60-55cm, mentre è adattissimo per un kayak touring ed, in generale, per i kayak da grandi carichi, con buona stabilità primaria che facilita e giustifica l’utilizzo di Velapagaia. Potrebbe essere la soluzione ideale per kayak lenti e pesanti, ma molto comodi, che tra l’altro in generale sono quelli più a buon mercato, commercializzati nella grande distribuzione, ed indicati ai principianti. Il sistema VelaPagaia è sicuramente molto adatto per i kayak doppi, grazie all’ampia superfice delle vele utilizzate da Velapagaia.

Perché veleggiare con Velapagaia dà serenità?
La paura, specialmente con i kayak chiusi è quella di rovesciarsi. Andare a testa sotto con tutta la canoa e la vela sopra! Quando il kayak sbanda per un onda improvvisa, già si entra in uno stato di preallarme! Se si aggiunge pure il vento, che spinge sulla vela,la situazione potrebbe diventare critica ed entriamo in panico!
Applicando il sitema VelaPagaia sappiamo che essa non ci tradirà mai. Possiamo contare su un grande elemento di sicurezza, che si attiva quando ne abbiamo più bisogno. senza fare nulla, tutto avviene automaticamente. Se improvvisamente ci accorgiamo di aver perso controllo della vela, e ci sentiamo trascinati via senza poter governare il mezzo, sappiamo che basta alzare una cima ed il trascinamento finisce all’istante, perche la vela e albero vengono immediatamente ammainati.
Se non si abbatte, a causa del vento che la tiene ancora alta lo si fpuò fare facilmente a mano, all’istante, senza sforzo! A volte ci si può distrarre... per salutare un amico, cambiarsi la maglia, per bere un sorso dalla nostra borraccia o magari il vento è rafficato e cambia di direzione repentinamente...In qualsiasi caso o condizione puoi contare sempre su VelaPagaia!​ Una virata con forte vento, una strambata non voluta...Sempre!...Velapagaia risolve, senza che tu intervenga, ogni imprevisto.

E' possibile risalire il vento con Velapagaia?
E’ possibile andare contro vento,con vela pagaia? E’ esperienza comune che pagaiare contro vento impone una maggiore fatica, e una difficoltà a mantenere una direzione, che dipende anche dalla forma del ns kayak, più esposto al vento,meno chigliato: più difficoltà, meno esposto,più chigliato: meno difficoltà. Ma l’aggiunta di Vela pagaia cambia drasticamente questa regola, perché?

1) La vela e la deriva ci permette di avere una andatura di bolina, e quindi “zigzagando” possiamo risalire il vento, ma con questa andatura dobbiamo avere tempo per farlo, e uno spazio di manovra sufficiente, ma al contempo lo sforzo lo fa la vela.

2) Se non abbiamo questo tempo, e questo spazio, la soluzione è togliere la vela, stivare, albero e vela, nel kayak,o sulla coperta, quindi procedere pagaiando, ma con l’aiuto della deriva di vela pagaia, che è in grado di mantenere la prua, nella direzione voluta, annullando l’azione di scarroccio del vento sul kayak. Cosa che il timone non risolve, e anzi aggravia il lavoro di pagaiare per una maggiore resistenza all’avanzamento.​ Come puo fare tutto questo una sola semplice deriva? Tutto questo è possibile perché solo la deriva di vela pagaia è regolabile, verso prua o verso poppa, offre pochissima resistenza all’avanzamento, e non teme il contatto con ostalcoli, fondo o scogli, anche lateralmente. Inoltre è sempre possibile aggiungere la seconda deriva di poppa che si comporta quindi come uno “skegg” che invece è disponibile solo per kayak estremamente costosi e tecnici. Perciò non abbiamo neanche più la necessità di mantenerci nell’angolo morto durante la pagaiata contro vento anche con un kayak non direzionale e che soffre il vento, cio ci permettere discegliere liberamente le ns traiettorie, o tenendo solo conto della direzione delle onde.

Perché Velapagaia è versatile, economico, universale e compatto?

1) Versatile: accetta qualsiasi vela da due a tre metri quadri. E quindi affronta un range molto ampio della forza del vento da pochi nodi a 20 nodi.
2) Economico perché non ha bisogno distabilizzatori.
3) Universale non utilizza un kayak dedicato ma si applica in tutti, e per tutte le vele e per tutte le andature.
4) Compatto con una piccola appicazione risolve il roblema di avere un albero fino a tre metri e 15 cm,che invece in modo tradizionale avrebbe bisogno di un alloggiamento predisposto fisso e rinforzato.

Quali sono le regolazioni possibili?
Vela pagaia è l’unico kit che da la possibilità della regolazione totale del sistema velico. In generale tutti i sistemi velici hanno dei punti vincolati, che non sono modificabili perché strutturali,e ancor più per un kit velico. Tuttavia un kayak è estremamente condizionato dal mare e dal vento, e quindi è importantissimo che il kit velico applicato dia la possibilità di una sua totale regolazione, cosa che invece è escluso per tutti gli altri kit esistenti, ciò ne limita enormemente l’utilità.

Le regolazioni possibili sono:

A) Quelle strutturali.
B) Quelle funzionali. (Tutte quelle che possiamo scegliere anche durante la funzione, quindi in mare.)

A) Strutturali:

1) secondo la dimensione in lunghezza del kayak, è possibile scegliere dove posizionare i vari elementi del kit, perche essi non hanno delle posizioni vincolanti.
2) Secondo la larghezza del kayak, la forza del vento, la propria propulsione al rischio del ribaltamento è possibile regolare la sensibilità del sistema antisbandamento.

B) Funzionali:
1) Altezza della vela dal kayak.
2) Superficie della vela.
3) Posizionamento della vela
4) Posizionamento della deriva.
5) Vincolo di oscillazione dell’albero.
6) Uso del boma.
7) Inclinazione della scotta.

L’uso di queste regolazioni permette di mantenere efficiente l’andatura voluta.

E' necessario il timone?
Il timone assume sempre più importanza all’aumentare della grandezza della vela o del vento. Il timone alleggerisce molto il lavoro di correzione della andatura.

Per informazioni e contatti: Aldo Di Matteo (InReteBusiness).

Dispositivo medico brevettato per pazienti allettati per sanare posture scorrette e blocchi articolari

Salute e Benessere

Il Dispositivo medico è uno speciale cuscino in grado di correggere la traslazione delle anche nei pazienti allettati. Il dispositivo (brevettato) previene posture scorrette che possono degenerare blocchi articolari, retrazioni tendinee e capsulari a loro volta responsabili di algie persistenti.

Il trovato presenta l'importante aspetto innovativo: risolve il problema in maniera esaustiva del posizionamento scorretto degli arti inferiori. I prodotti esistenti sul mercato ( rullo o cilindro ) non permettono di superare la forza di gravità sui muscoli antigravitari. Il paziente, invece, con un piccolo movimento sul dispositivo trova anche sollievo dalle algie persistenti.

Il dispositivo ha contenuti costi di produzione, è semplice nell'uso e può essere incluso nel nomenclatore tariffario del servizio sanitario nazionale.

La soluzione è applicabile sia in campo domestico, presso il proprio domicilio, sia in campo sanitario, in ambiente ospedaliero, ed è a favore di allettati , anziani e portatori di handicap. Il mercato di riferimento è quello dei supporti ed ausili tecnici per persone disabili ( codice Y della classificazione Nazionale dei Dispositivi Medici ) classificabile per approssimazione tra i cuscini antidecubito o tra gli ausili antidecubito, anche se i vantaggi sono soprattutto sul lato delle correzione della postura e riduzione delle algie. Il valore della produzione totale potenziale si aggira intorno a 27.000.000 di euro, in base al numero dei soli anziani allettati presenti in Italia, secondo dati Istat-Agenas 2012 le persone allettate in modo permanente sono oltre 900.000, vale a dire circa l'8% della popolazione anziana italiana ,considerando la sostituzione annuale del trovato per senescenza , in base ad un prezzo di vendita concorrenziale.

La popolazione degli anziani è in continuo aumento. L'inventore ha prodotto dei prototipi personalmente, già dal 2008, grazie alla collaborazione con un laboratorio artigianale locale. L'inventore in qualità di figura tecnico professionale del settore riabilitativo ha testato alcuni esemplari fornendoli ai proprio pazienti verificando la efficacia e la validità del trovato. In linea con gli obiettivi dell'inventore, InRete Business srl, in qualità di collaboratore, ha realizzato una ricognizione di mercato ai fini della cessione in toto del brevetto o della cessione in licenza d'uso.

Il brevetto è in vendita. In alternativa alla cessione totale, è previsto la concessione in licenza d'uso con il pagamento di royalties mensile/ annuale per lo sfruttamento industriale e commerciale.

Segnaliamo che le aziende interessate al brevetto potranno avere i benefici fiscali di legge (cosiddetto patent box) sia i contributi a fondo perduto di cui alla Legge Smart & Start, sia quelli della legge Disegni+3.

Per maggiori informazioni, non esitate a contattarci.

Airbag da letto per protezione da Terremoto

Salute e Benessere

L'Airbag da letto è un innovativo sistema per proteggere le persone dai danni del terremoto.

Il sistema è composto da un airbag collocato sulla testiera di un letto, o a parete, e si attiva in presenza contemporanea di determinate condizioni (es: presenza di persone a letto, presenza di scosse sismiche e presenza di distacchi di elementi di struttura o non strutturali all’edificio).

I sensori del dispositivo entrano in azione appena avvertono un'attività sismica e vanno a innescare un sistema di gonfiatura di un cuscino di dimensioni tali da proteggere la persona che dorme dalla caduta di qualsiasi materiale.

L'airbag inserito nel letto va ad adagiarsi sulla persona che dorme e progettato per resistere durante tutta la durata di una scossa. Il sistema è provvisto anche di ricettori di localizzazione per aiutare i soccorritori nel trovare i dispersi.

Il progetto è alla ricerca di partner industriali.

Dispositivo medico pazienti allettati per sanare posture scorrette e blocchi articolari

Salute e Benessere

Il Dispositivo medico è uno speciale cuscino in grado di correggere la traslazione delle anche nei pazienti allettati. Il dispositivo (brevettato) previene posture scorrette che possono degenerare in blocchi articolari, retrazioni tendinee e capsulari a loro volta responsabili di algie persistenti.

Il trovato presenta l'importante aspetto innovativo: risolve il problema in maniera esaustiva del posizionamento scorretto degli arti inferiori. I prodotti esistenti sul mercato ( rullo o cilindro ) non permettono di superare la forza di gravità sui muscoli antigravitari. Il paziente, invece, con un piccolo movimento sul dispositivo trova anche sollievo dalle algie persistenti. Il dispositivo ha contenuti costi di produzione, è semplice nell'uso e può essere incluso nel nomenclatore tariffario del servizio sanitario nazionale.

La soluzione è applicabile sia in campo domestico, presso il proprio domicilio, sia in campo sanitario, in ambiente ospedaliero, ed è a favore di allettati , anziani e portatori di handicap. Il mercato di riferimento è quello dei supporti ed ausili tecnici per persone disabili ( codice Y della classificazione Nazionale dei Dispositivi Medici ) classificabile per approssimazione tra i cuscini antidecubito o tra gli ausili antidecubito, anche se i vantaggi sono soprattutto sul lato delle correzione della postura e riduzione delle algie. Il valore della produzione totale potenziale si aggira intorno a 27.000.000 di euro, in base al numero dei soli anziani allettati presenti in Italia, secondo dati Istat-Agenas 2012 le persone allettate in modo permanente sono oltre 900.000, vale a dire circa l'8% della popolazione anziana italiana ,considerando la sostituzione annuale del trovato per senescenza , in base ad un prezzo di vendita concorrenziale.

La popolazione degli anziani è in continuo aumento. L'inventore ha prodotto dei prototipi personalmente, già dal 2008, grazie alla collaborazione con un laboratorio artigianale locale. L'inventore in qualità di figura tecnico professionale del settore riabilitativo ha testato alcuni esemplari fornendoli ai proprio pazienti verificando la efficacia e la validità del trovato. In linea con gli obiettivi dell'inventore, InRete Business srl, in qualità di collaboratore, ha realizzato una ricognizione di mercato ai fini della cessione in toto del brevetto o della cessione in licenza d'uso.

Il brevetto è in vendita. In alternativa alla cessione totale, è previsto la concessione in licenza d'uso con il pagamento di royalties mensile/ annuale per lo sfruttamento industriale e commerciale.

Segnaliamo che le aziende interessate al brevetto potranno avere i benefici fiscali della legge di stabilità (cosiddetto patent box) sia i contributi a fondo perduto di cui alla Legge Smart & Start, sia quelli della legge Disegni+3.

Per maggiori informazioni, non esitate a contattarci.

Brevetto per tessuto anti zanzare compresa la Zika

Start up

"Il brevetto permette di ottenere un tessuto innovativo contro le punture di insetti e zanzare compresa la zanzara Zika. Il principale vantaggio è la durevole protezione, senza l'uso di sostanze chimiche repellenti. Il brevetto è sul mercato, l'offerta è indirizzata principalmente alle imprese tessili per firmare un accordo finanziario, produrre e vendere il tessuto grazie al conferimento del brevetto da parte del suo titolare. Attualmente proponiamo una nuova start- up. In alternativa le imprese interessate possono chiedere in licenza il brevetto o l'acquisto totale. La società italiana utilizzatrice del brevetto nasce come spin off della Università di Pavia. Descrizione della tecnologia Il nuovo tessuto consiste in : a) uno strato interno realizzato da una fodera, in materiale naturale (cotone di diversa natura e spessore a seconda dell'abbigliamento, estivo o invernale). b) un'intercapedine, che, con la sua particolare struttura reticolare impedisce al pungiglione delle zanzare di raggiungere la cute, oltre a consentire la costituzione di uno strato di aria (oltre il 80%) che, come noto è un ottimo isolante. c) uno strato esterno costituito da un tessuto che è possibile variare nei pesi e nei colori a seconda delle stagioni e degli utilizzi ( fattore moda) Il tessuto è stato testato e sono stati prodotti degli esemplari di capo di abbigliamento da parte della impresa fondata dal proprietario del brevetto . Il tessuto è stato accolto positivamente dal mercato. Ma le problematiche di posizionamento ottimale, la poca esperienza di settore hanno ridotto l'energia della precedente iniziativa. Il nuovo tessuto è protetto dal brevetto italiano con una estensione a livello internazionale. Come sopra accennato, il tessuto protegge dalla puntura degli insetti e zanzare senza l'uso di trattamenti chimici repellenti. La produzione di tessuti ottenuti con la tecnologia e il brevetto è venduta ai confezionisti specializzati , ad esempio del settore sport , tempo libero, svago all'aperto ed avventura. La dimensione del mercato è enorme. Per esempio negli Stati Uniti, gli osservatori della fauna selvatica sono 71,8 milioni. Hanno speso $ 11,3 miliardi (42 per cento di tutte le spese per attrezzature ed equipaggiamento) per apparecchiature, tra cui binocoli, macchine fotografiche, il cibo degli uccelli, e abbigliamento speciale di protezione. Vantaggi ed innovazione Il tessuto ostacola la puntura degli insetti e delle zanzare, insetti che a volte sono portatori di malattie o di allergie, senza usare sostanze chimiche repellenti. Questo problema riguarda soprattutto gli utilizzatori dell'abbigliamento sportivo o anche dell'abbigliamento non sportivo quando frequentano zone umide o caldo umide. Inoltre, il nuovo tessuto a 3 strati , offre leggerezza al capo di abbigliamento e il confort dell'aereazione del corpo, in maniera naturale, con l'effetto camino, e senza trattamenti chimici. L'attuale offerta di prodotti esistenti ( tessuti ) in commercio, invece, ottiene il risultato di respingere gli insetti e le zanzare solo attraverso trattamenti chimici (utilizzo di prodotti repellenti a base di permetrina) che perdono comunque rapidamente le loro caratteristiche con l'utilizzo o con il primo lavaggio o dopo alcuni lavaggi Il nuovo tessuto può essere utilizzato dai confezionisti in diversi mercati di nicchia: con esso possono essere realizzati diversi capi specifici (camicie, calzoni, giubbotti, polo, tute, cappellini) per diverse discipline sportive ( caccia, pesca, bird watching o safari fotografico, pesca e caccia sportiva ) Il potenziale delle vendite di tessuto è strettamente connesso al potenziale delle vendite previste dai confezionisti e quindi dagli ordini che i confezionisti rivolgono ai lanifici. Stadio di sviluppo del brevetto: Sono disponibili per la dimostrazione i prototipi di capi di abbigliamento e di tessuto. Diritti di proprietà intellettuale : Brevetto riconosciuto Note Il brevetto è registrato in Italia con estensione in tutta Europa, Messico, Stati Uniti d'America, India , Sud Corea, Indonesia , Russia e Cina Parole chiavi per la tecnologia Fibre tessili Parole chiave per il mercato Abbigliamento e tessuti ( naturali e sintetici) Parole chiave per NACE Confezione di capispalla Fabbricazione di altri articoli di abbigliamento ed accessori Fabbricazione di articoli sportivi Fabbricazione di tessuti Settore industriale Tessile e Fashion Tipo di accordo cercato. Accordo finanziario; accordo in licenza Tipo e ruolo del partner cercato Il partner ideale sarebbe una piccola/media impresa tessile che produce tessuti per specifici usi: per abbigliamento sportivo ( pesca, caccia, ..) o per turisti amanti dell'avventura o della natura. Il partner ideale dovrebbe produrre e commercializzare il nuovo tessuto grazie ad un accordo con il titolare del brevetto e il promotore dell'iniziativa, con l'apporto di capitale proprio per lanciare la start-up in una nuova società in Italia o all'estero oppure prendendo in licenza oppure acquistando il brevetto nella sua totalità Paesi Target Finlandia- Francia Germania Italia- Russia Marocco - Tunisia Gran Bretagna Stati Uniti d'America --------------------- --------------------- Abstract An Italian spin-off has patented an innovative fabric useful to avoid bites from mosquitoes. The main advantage is a durable protection without using any chemicals. The offer is mainly addressed to textile companies to sign a financial agreement to make and sell the fabric through the contribution of the patent by the holder. Actually we propose a new venture. Licensing or total acquiring of the patent by the interested company will be considered too. Description The new fabric consists of: a) an inner layer made of a liner, natural material (cotton of different nature and thickness depending on apparel, summer or winter). b) a cavity, which, with its particular reticular structure, prevents the sting of the mosquitoes from reaching the skin, in addition to allowing the formation of a layer of air (over 80%), which as known is an excellent insulator. c) an outer layer made of a fabric that can vary in weight and color with the seasons and uses factor (fashion) The fabric is tested and sampled by the Italian small company founded by the inventor, with a sound expertise on engineering applications, and based in the north of Italy. The fabric is deemed interesting in the market. The new fabric is protected by Italian patent with international extension. As mentioned above, the fabric protects against insect bites and mosquitoes without using any chemical treatment. This innovative fabric points to potentially very profitable niche markets such as clothing for sportsmen, tourists and nature lovers. For example, in recent years there have been in the market ""Observers of Wildlife"" 72 million active users only in the US at an annual cost of about 11 billion dollars of which 42% for equipment (equipment, cameras and protective clothing). Advantages and innovation The fabric solves the problem of preventing from mosquito bites and insects (insects sometimes carry diseases or allergies), primarily affecting users of sportswear or non-sportswear clothing when attending wetlands or hot humid conditions, without using chemicals and retaining its characteristics over time. Moreover, this new 3-layer fabric that provides lightness to the piece of clothing and comfort ventilation in the body, in a natural way, without chemical treatments. The current offer of existing products (textiles and clothing) on the market has the result of repelling insects and mosquitoes only through chemical treatments (for example using repellent permetrine) which lose anyway quickly their characteristics with the use or with the first wash. This innovative fabric can be used by clothing manufacturers to address different niche markets: using this new technology, specific clothes (shirts, trousers, jackets, polo shirts, suits, caps) can be made for different sports and users (Fishing, Hunting, and Wildlife Watching, sport fisheries or marine recreational fisheries) The potential sales of fabric is closely related to the potential of the expected sales by clothing manufacturers and so the orders that the garment makers make to wool mills. Stage of development: Prototype available for demonstration Intellectual Property Rights: Patents granted Comments Patent registred in Italy and extended in all Europe, Mexico, United States of America, India, South Korea, Indonesia, Russia, China. Technology keywords Textile fibres Market keywords Clothing and shoe stores Textiles (synthetic and natural) NACE keywords Nomenclature statistique des activités économiques ( Nace) Manufacture of other outerwear Manufacture of other wearing apparel and accessories Manufacture of sports goods Weaving of textiles Sector Group: Textile and Fashion Type of partnership Financial agreement, License agreement Type and role of Partner sought The ideal partner should be a small/medium textile company producing fabric addressing specific uses: sportsmen clothing, apparel for tourists and nature lovers. The partner should produce and commercialize the innovative fabric through a suitable financial agreement with the promoter, i.e. an equity investment to push forward a new company in Italy or abroad, a license agreement or the acqusition of the patent in its entirety Targeted countries Finland -France -Germany Italy- Russia Kingdom of Morocco Tunisia United Kingdom - USA "

Il nuovo patent box e gli incentivi fiscali al commercio elettronico

Moda e Lusso

"Netcomm, in collaborazione con Taxmen, offre un workshop di approfondimento sul tema del patente box, per illustrare alle imprese e-commerce gli aspetti normativi, fiscali e pratici del nuovo istituto. ""Il Patent box è un Istituto fiscale che consente di"