H2biz - International Business HUB

B2Brouter

B2Brouter Italia S.r.l.
Azienda
Informatica e telecomunicazioni
La Spezia (SP) - Italia

Profili simili (262)

Datablu srl

essemanag...

info.tel....


Milla Sas

2b inform...


2creAtive...

2giga

3 NET


7Bit2

ACRM NET

AD Marketing


Aderit

Advanced ...

Aguru Des...


Aircomm

AlbaST

Alfabyte


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: B2Brouter Italia S.r.l.
  • Nome e Cognome: B2Brouter
  • CAP: 19124
  • Città: La Spezia
  • Provincia: SP
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: https://www.b2brouter.net
  • Settore: Informatica e telecomunicazioni

Descrizione

B2Brouter Italia, copre nel mercato della fatturazione elettronica italiana sia lo scambio di fatture tra aziende che verso la Pubblica Amministrazione.
In Italia, l’uso della fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione (B2G) è obbligatorio dal 2014 ed è obbligatorio dal 2019 anche fra le aziende private (B2B). Il servizio fornito dal Governo Italiano per lo scambio delle fatture è lo SDI (Sistema di Interscambio), che riceve le fatture e le consegna ai destinatari corrispondenti precedentemente identificati mediante il Codice IPA o il Codice Destinatario.

B2Brouter Italia è un intermediario certificato dall’Agenzia delle Entrate per l’emissione e la ricezione di fatture elettroniche attraverso il nodo SDI. Inoltre, con B2Brouter, i fornitori del Servizio Sanitario Nazionale possono già ricevere gli ordini elettronici inviati dalle pubbliche amministrazioni tramite il nodo NSO (Nodo Smistamento Ordini).

In B2Brouter siamo esperti nella gestione di documenti elettronici multi-formato e multi-standard, per questo motivo non è stato un problema adattare la nostra piattaforma al formato FatturaPA, un formato XML redatto in base alle norme Italiane.

In Europa potrete comodamente fatturare attraverso la rete PEPPOL, la piattaforma per l’interscambio di fatture elettroniche B2B e B2G a livello paneuropeo, utilizzando il formato Europeo EN 16931.
In Italia, in seguito al recepimento della direttiva europea 2014/55/UE, dal 18 aprile 2019 gli enti pubblici e le pubbliche amministrazioni centrali, così come le aziende private che fungono da enti aggiudicatori, hanno l’obbligo di predisporre i propri sistemi per la ricezione e la gestione delle fatture elettroniche nel formato PEPPOL basato sulla norma EN 16931.

B2Brouter offre i suoi servizi a livello globale e contribuisce quindi alla internazionalizzazione delle aziende clienti che possono inviare e ricevere fatture e altri documenti elettronici non solo in Europa ma anche in altri continenti, mantenendo un unico cruscotto.

Il servizio B2Brouter è oggi fra i più economici per le imprese che devono scambiare alti volumi di transazioni oltre alla necessità di integrare i loro ERP o gestionali.

Visione

La nostra visione è di offrire un servizio comprensivo per lo scambio di documenti elettronici attraverso reti basate su standard aperti, facilitando così l’accesso alla digitalizzazione per tutte le categorie di utenti, al di là della dimensione o fatturato.

 

Risultati

Il servizio B2Brouter vanta oggi ben 100.000 aziende in tutto il mondo.
https://www.b2brouter.net/au/blog/b2brouter-reaches-100000-companies/