H2biz - International Business HUB

AAC CONSULTING

A.A.C. CONSULTING S.R.L
Azienda
Consulenza aziendale
Parma (PR) - Italia

Profili simili (108)

Mr Vince...

21LAB con...

45 Parall...


626 School

78srl

ACT Point


Agent ass...

Agenzia G...

Agor&agra...


AMI

Bertazzon...

Bond Stre...


Brevetti ...

Business ...

C.O.T.A.h...


CCS

Ceposs

Chief Man...


Visualizza tutti

  • Nome Azienda: A.A.C. CONSULTING S.R.L
  • Nome e Cognome: AAC CONSULTING
  • CAP: 43121
  • Città: Parma
  • Provincia: PR
  • Nazione: Italia
  • Lingua preferita: IT
  • Sito web: http://www.aac-consulting.it
  • Settore: Consulenza aziendale

Descrizione

"A.A.C. Consulting, nello sviluppo della Consulenza di Direzione e Organizzazione, prevede l'affiancamento a quegli imprenditori che hanno responsabilmente preso coscienza delle regole interne all'azienda, delle leggi che la circondano e dei propri limiti di esperienza e tempo, assumendo l'incarico di diventare un partner fedele, leale e preparato, capace di integrare teoria e pratica, strategie e sistemi di controllo, perché è riuscita in tanti anni di esperienza nella difficile integrazione di molte specializzazioni professionali complementari in un unico affiatato gruppo.

A.A.C. Consulting offre eccellenti strumenti operativi disponibili alla clientela per rispondere a trecentosessanta gradi alle esigenze delle piccole e medie imprese, degli enti pubblici, dei liberi professionisti e degli Istituti di Credito che desiderano crescere nella logica ormai ineludibile e molto soddisfacente della Enterprise Governance, del Miglioramento Continuo e della Formazione Continua. "

 

Curriculum vitae

Dal 1992, nelle varie configurazioni dell'organizzazione A.A.C. Consulting con le sue figure di Consultant, Advisor, Instructor, Teacher e Coach ha fornito decine di migliaia di giornate di Consulenza di Management e di Alta Formazione nelle varie aree Strategia, organizzazione, Risorse Umane, ICT, Qualità e Privacy, Produzione e Supply Chain, Acquisti ed approvvigionamenti, Finance & Control, Vendite e organizzazione commerciale, Lean Organization, Balanced Scorecard.

 

Note

Cosa facciamo per le aziende?
Le aiutiamo ad avere le idee più chiare:
• sulle determinanti dei loro risultati (volumi, prezzi, fatturato, costi, efficienza, aspetti finanziari);
• sulla competenza, soddisfazione e motivazione delle risorse umane;
• sui mercati – obiettivo, le dinamiche competitive e i fattori di successo;
• sugli obiettivi futuri e i percorsi per raggiungerli.
Risultato: un quadro completo e impeccabile su cui fondare le decisioni successive.
Le aiutiamo a sentirsi sicure delle proprie capacità:
• formazione mirata sugli obiettivi;
• sviluppo di competenze relazionali, organizzative, metodologiche, oltre che tecniche;
• aumento della motivazione e del senso di sicurezza;
• miglioramento della capacità di prendere decisioni.
Risultato: potenziamento del capitale umano, della soddisfazione individuale e collettiva, acquisizione di vantaggio competitivo.
Portiamo in azienda le nostre competenze ed esperienze, ad arricchimento di quelle già presenti:
• arricchimento delle abilità strategiche e di monitoraggio della qualità delle strategie;
• idee e progetti di marketing, per rafforzare il posizionamento sui mercati e il brand;
• ottimizzazione della catena produttiva: programmazione, controllo, efficienza, acquisti, logistica;
• potenziamento dei sistemi informativi, dei sistemi qualità, della sicurezza sul lavoro, della capacità di gestire i progetti con efficienza ed efficacia;
• amministrazione, finanza e controllo, decision support system e business intelligence.
Risultato: nuova linfa vitale per l’azienda, nuove idee, risorse e competenze per il successo, senza aumenti dei costi fissi, tramite progetti annuali.

 

Partners

Confindustria Assoconsult, Unione Parmense degli Industriali, Confindustria Emilia, Associazione Legali Italiani Sezione di Parma, Università Cattolica, Università degli Studi di Parma.

 

Risultati

Che risultati abbiamo ottenuto ad oggi? Alcuni esempi:
+ Analisi del processo produttivo. Elementi di inefficienza individuati. Problema risolto. Aumento medio della produttività del 22%.
+ Analisi del clima aziendale. Individuate aree di miglioramento nella comunicazione interna. Clima aziendale nettamente migliorato (passaggio percezione codificata da 6 a 9).
+ Obiettivo: internazionalizzazione. Analisi in due direzioni: da un lato i possibili mercati-obiettivo e i requisiti d’ingresso, dall’altro la preparazione aziendale all’azione sui mercati esteri. Colmati i gap. Ingresso avvenuto con un buon posizionamento fin dal primo anno.
+ Passaggio generazionale. Analisi delle capacità, esigenze progettualità e aspettative del titolare e dei familiari. Valutazione e scelta delle risorse manageriali più idonee. Raggiungimento di un clima positivo e collaborativo. Nuovo assetto completato con stabilizzazione dei capitali.
+ Affiancamento al general manager per la gestione di un processo di acquisizione e fusione. Capacità di analisi, visione e gestione potenziata. Due diligence eco-fin, organizzativa e legale.
+ Miglioramento della catena produttiva, con l’introduzione di sistemi di intelligenza artificiale. Produttività aumentata del 19%, riduzione delle non conformità del 42%.
+ Ottimizzazione dei sistemi di archiviazione e gestione delle informazioni. Risultati: il patrimonio informativo aziendale è sempre a disposizione di tutti, con facile accesso e consultazione per gli interni e massima sicurezza verso l’esterno.
+ Intervento di creazione di sistemi di misurazione delle variabili chiave e applicazione della Balanced Scorecard. Risultato: strategia, organizzazione e finanza si «parlano», con possibilità di monitoraggio dei risultati.